14.3 C
Milano
domenica, Maggio 19, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

ISTRUZIONE. ABBANDONO DEGLI STUDI UNIVERSITARI, REGIONE STANZIA 500.000 EURO PER AIUTO A RIVALUTARE DECISIONE RINUNCIA

(Mi-lorenteggio.com) Milano, 23 aprile 2024 – E’ aperto il bando, rivolto alle Università e agli operatori accreditati per i servizi al lavoro, per realizzare un servizio di consulenza per gli studenti universitari che attraversano un momento di difficoltà nel loro percorso di studi e hanno abbandonato o hanno intenzione di abbandonare l’Università.

Obiettivo è la ridefinizione di un nuovo progetto professionale rivolto agli a tutti quegli studenti che manifestano difficoltà nel proseguimento del percorso di studi universitari o che hanno comunicato formale rinuncia agli studi – da meno di 12 mesi – all’Università di appartenenza.

“Regione Lombardia – ha affermato l’assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro – vuole garantire non solo un’offerta formativa specializzata e di qualità, ma anche momenti in grado di accompagnare i giovani nel loro percorso di crescita e sviluppo personale. Per questo motivo, assumono un ruolo rilevante all’interno della programmazione regionale tutte quelle attività che possono essere d’aiuto per la scoperta delle proprie attitudini e aspirazioni”.

“La nostra Regione – ha proseguito l’assessore – ricca di opportunità, vuole essere un modello di inclusione anche per chi sta affrontando un momento di difficoltà nel percorso di studi universitari. Per fare ciò, il ‘Programma di counseling per il riorientamento agli studi’ rappresenta un’opportunità per costruire ponti solidi che permettano agli studenti di trovare a percorsi formativi di qualità e un rapido inserimento occupazionale”.

STANZIAMENTO – Lo stanziamento complessivo ammonta a 500.000 euro. L’agevolazione consiste nell’attribuzione di una ‘dote’ del valore di 600 euro per ciascun studente, utile al finanziamento del servizio di orientamento, per favorire scelte consapevoli in grado di garantire il successo formativo e favorire un rapido inserimento occupazionale.

DESTINATARI – Il bando è rivolto agli operatori accreditati per i servizi al lavoro (elenco approvato con i Decreti n. 1426 del 22/01/2024 e n. 5504 del 05/04/2024 o in successivi decreti in caso di nuove manifestazioni di interesse dichiarate ammissibili); e alle Università statali e non statali riconosciute, aderenti al Comitato regionale di coordinamento delle Università lombarde.

COME PARTECIPARE – La domanda di partecipazione deve essere presentata esclusivamente online sulla piattaforma Bandi e Servizi (anche ‘Sistema Informativo’) all’indirizzo www.bandi.regione.lombardia.it entro le 17 del 31 maggio 2025.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -