30.8 C
Milano
mercoledì, Giugno 19, 2024

Proverbio: Giugno ciliegie a pugno

Rozzano. Scuole e edifici comunali, terminati i lavori di efficientamento energetico

Gli interventi eseguiti nei mesi scorsi hanno interessato una decina di plessi scolastici e altri edifici di proprietà comunale con l’obiettivo di abbattere gli sprechi, ridurre i consumi energetici e garantire spazi più funzionali, belli e confortevoli. 

(mi-lorenteggio.com) Rozzano, 30 maggio 2024 – Più comfort per alunni e insegnanti ma anche più rispetto per l’ambiente, grazie alla riduzione di emissioni di anidride carbonica e del fabbisogno in termini di energia primaria che si traducono anche in una riduzione dei costi a carico della collettività. 

È il risultato raggiunto grazie agli interventi di riqualificazione ed efficientamento energetico realizzati dall’amministrazione comunale nelle scuole del territorio. Sono una decina i plessi scolastici interessati dai lavori a cui si aggiungono le due case di proprietà comunale in via Cesare Battisti e Corte dei Gelsi e il comando della polizia locale in viale Romagna. 

La riqualificazione ha riguardato in particolare gli asili nido di via Gardenie, la materna di via Lillà e viale Liguria, la scuola materna e primaria in via Foscolo, la scuola primaria e secondaria di via Garofani, la scuola primaria e secondaria di via Alberelle, la scuola primaria di via Milano, la scuola secondaria in via Campania e in viale Liguria nonché il CFP di via Oleandri. Sono iniziati anche i lavori nel nido di via Piave e avviati i progetti per la materna di via Rododendri, la primaria di via Mincio, le scuole primaria e secondaria di via Garofani compresa la palestra, e la palestra di via Lambro. I cantieri per questi interventi saranno avviati nel corso dell’estate.    

Tutti questi interventi si inseriscono in un percorso di riqualificazione del patrimonio di edilizia scolastica e di adeguamento degli edifici pubblici a cui negli ultimi anni l’amministrazione comunale ha lavorato intensamente nell’ottica dell’efficientamento e della sicurezza. L’obiettivo è avere strutture di qualità, funzionali e rispettose dell’ambiente. Questo è un grande risultato per l’amministrazione comunale. Rinnovare le scuole significa investire sul benessere dei nostri giovani e sull’avvenire delle future generazioni.  

I lavori sono stati eseguiti dal Comune grazie all’accordo di partenariato con la società Atmos che gestisce anche la rete cittadina del teleriscaldamento.

La tipologia di interventi è stata diversificata in base alle caratteristiche dei singoli edifici. Sono stati rinnovati impianti termici e valvole termostatiche, sostituiti i vecchi impianti di illuminazione con luci a led e, laddove si è reso necessario, sostituiti i serramenti e realizzato l’isolamento termico del tetto e delle facciate. In tutti i casi in cui era previsto l’isolamento termico delle facciate si è intervenuti sull’estetica delle facciate ritinteggiandole utilizzando colori e soluzioni replicabili in modo da valorizzarli e renderli riconoscibili.

Nella foto la scuola primaria di Via Milano.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -