22.1 C
Milano
mercoledì, Giugno 19, 2024

Proverbio: Giugno ciliegie a pugno

AB pedala con “Ride for Biomethane” tra Brescia, Cremona e il Veneto verso una mobilità sostenibile

(mi-lorenteggio.com) Brescia, 11 giugno 2024 – Una singolare impresa sportiva è stata portata a termine per sensibilizzare l’opinione pubblica su un tema di stretta attualità: la mobilità sostenibile.  Gianluca Faustini, dipendente AB e appassionato di ciclismo, ha percorso in bicicletta ben 500 chilometri in sole 21 ore, partendo dalla sede AB di Orzinuovi all’una di notte e tornando alla base verso le 22 del giorno stesso. Il percorso si snodava per la bassa pianura tra Lombardia e Veneto, attraversando 3 check point significativi per il tema legato all’impresa, vale a dire gli impianti di produzione di biometano di FemoGas a Schiavon in Provincia di Vicenza, di Contarina S.p.A. in Provincia di Treviso e dell’Azienda Agricola Palazzetto a Grumello Cremonese, in Provincia di Cremona.

“Ride for Biomethane”, questo il nome dell’impresa, è nata con l’intento di promuovere la mobilità sostenibile che per AB si declina in questo caso sia nella produzione di biometano (di cui l’azienda bresciana è punto di riferimento a livello mondiale), sia nel sostegno all’impresa ciclistica del proprio dipendente. La bicicletta e il biometano hanno proprio nella mobilità sostenibile il comune denominatore perché anche i mezzi alimentati a biometano possono essere considerati amici dell’ambiente quanto le due ruote. Il carburante utilizzato dai veicoli alimentati a biometano proviene infatti direttamente da reflui zootecnici, sfalci agricoli e dalla frazione organica della raccolta differenziata. Non tutti infatti sanno che quelli che sembrano in apparenza “scarti” sono all’origine di questo carburante, una fonte di energia green in grado di muovere veicoli anche di grande dimensione e produrre inoltre dell’ottimo fertilizzante naturale.

Per Gianluca è stato significativo passare da tre fra i più importanti impianti realizzati da AB toccando realtà come l’impianto di FemoGas, che produce circa 7.000 tonnellate di biometano liquido all’anno, quello di Contarina che ne produce 4 milioni mc/annui in parte destinati all’immissione in rete e in parte liquefatti per alimentare i mezzi della raccolta differenziata di proprietà della società e quello dell’Azienda Agricola Palazzetto che dai reflui dell’allevamento ne ricava 5 milioni circa di metri cubi/ all’anno. Presso Contarina è stato possibile anche rifornire di carburante l’ammiraglia, alimentata a biometano, che seguiva l’impresa sportiva: un vero e proprio “pieno green” a KM zero!

Al fianco di Gianluca si sono schierati, insieme ad AB, anche Assault to Freedom, la squadra ciclistica dell’atleta; Biomethane RNG Channel (il canale tematico dedicato al biometano) come media partner; le tre aziende produttrici di biometano da cui il tour è passato; il brand New Holland, da sempre promotore della sostenibilità in ambito agricolo; il CIB (Consorzio Italiano Biogas).

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -