Benvenuto su www.mi-lorenteggio.com - Tang.O
Cerca un articolo con Mi-Lorenteggio Search oppure cerca con google Mi-Lorenteggio Web   


ULTIMO AGGIORNAMENTO:  Domenica 23 Aprile 2017, ORE 11:30 -  PROVERBIO: Denaro risparmiato due volte guadagnato.
UPDATED ON: Sunday 23 April 2017,  13:30 Mecca time - 10:30 GMT
   Archivio notizie rss

  • Home Page
  • News
  • Cronaca
  • Economia
  • Tecnologia
  • Politica
  • Ambiente
  • Esteri
  • Salute
  • Sport
  • Scienze
  • Cultura
  • Viaggi
  • Divertimenti
  • Musica e Spettacoli
  • Attualità
  • Comuni
  • Multimedia
  • Foto gallery
  • Video gallery

Pubblicata il 21/04/2017 alle 12:05:59 in Politica

LOMBARDIA. ART BONUS, CAPPELLINI: MISURA CHE SI ACCOMPAGNA BENE A MODELLO LOMBARDO PUBBLICO-PRIVATO



LA NOVITA' DEI PIANI INTEGRATI DELLA CULTURA


Milano, 21 aprile 2017 - "L'Art Bonus' e' una misura a cui Regione Lombardia ha da sempre guardato con favore e interesse perche' si inserisce bene nel modello lombardo di valorizzazione della Cultura che presuppone uno stretto raccordo tra publico e privato. Vedere che ben 500 Comuni italiani, per la gran parte al Nord e in particolare in Lombardia, Comuni anche piccoli, ne hanno gia' beneficiato, dimostra che l'Art Bonus e' uno strumento utile per una Regione come la nostra in cui, anche sull'onda di Expo, ma non solo, ci sta facendo conquistare sempre nuovi primati in campo culturale". Cosi' l'assessore alle Culture, Identita' e Autonomie di Regione Lombardia Cristina Cappellini intervenendo ieri al convegno di Anci Lombardia sull''Art bonus' promosso nell'ambito di 'Tempo di libri'.

CONSERVAZIONE BENI CULTURALI TUTELA IDENTITA' - "La conservazione dei nostri beni culturali - ha sottolineato l'assessore Cappellini - significa anche conservare e trasmettere la nostra identita', attraverso la storia di quei beni".

IL FONDO DI ROTAZIONE - "Regione Lombardia, dal 2005 al 2016 ha promosso la valorizzazione e la conservazione dei beni culturali immobili e mobili, l'allestimento di luoghi e istituti culturali, l'incremento della loro fruizione pubblica e la conoscenza diffusa del patrimonio storico e artistico - ha ricordato l'assessore - in particolare con lo strumento del Fondo di Rotazione". "Negli ultimi anni, Regione Lombardia ha destinato al Fondo di rotazione quasi 67 milioni di euro con i quali sono stati finanziati 378 progetti per un ammontare complessivo di circa 130 milioni di euro".

L'ACCORDO DI PROGRAMMA - "Un altro strumento utilizzato da Regione per la promozione e la valorizzazione del patrimonio culturale - ha detto l'assessore Cappellini - e' quello dell'Accordo di programma. La Direzione Generale Cultura ha gestito nella fase di attuazione progettuale 18 Accordi di programma direttamente riferiti al patrimonio culturale. I beni oggetto di intervento sono tra i piu' significativi del patrimonio architettonico regionale: il Duomo di Milano, la Cattedrale di Pavia, l'ambito territoriale dei Magistri comacini, il Castello di Vigevano, il Teatro sociale di Sondrio e - piu' recentemente - sono stati avviati gli atti di promozione di due nuovi accordi riguardanti Villa Alari di Cernusco sul Naviglio e il Teatro Donizetti di Bergamo".

PARTENARIATO PUBBLICO-PRIVATO E LEGGE 25 - "La nuova legge di Regione Lombardia in materia di cultura - ha affermato l'assessore Cappellini - ridisegna il ruolo della Regione quale responsabile della programmazione che assicuri le condizioni di sistema perche' gli stakeholder possano efficacemente operare e collaborare affinche' progetti a guida culturale possano realmente divenire volano di sviluppo dei territori". "Tutto cio' - ha aggiunto - attraverso strumenti idonei a costruire reti e alleanze sia con enti pubblici che con soggetti privati al fine di valorizzare il patrimonio culturale materiale e immateriale".

LA NOVITA' DEI PIANI INTEGRATI DELLA CULTURA - "La legge regionale - ha rimarcato l'assessore - definisce un nuovo strumento: il Piano integrato della cultura, un insieme coordinato di interventi e azioni di promozione del patrimonio e delle attivita' ed eventi culturali in grado di valorizzare un territorio o una tematica di riferimento attivando una molteplicita' di attori pubblici e privati. Un programma strutturato in grado di sviluppare il collegamento tra istituti e luoghi della cultura".

FONDO PER LA CULTURA - "Nella legge - ha continuato l'assessore -, al fine di armonizzare le risorse, e' stato istituito il Fondo per la cultura prevedendo che lo stesso possa essere incrementato da risorse pubbliche, ma anche private derivanti da elargizioni di denaro, donazioni e lasciti".

LA NUOVA FRONTIERA DEL CROWDFUNDING - "Regione Lombardia - ha concluso l'assessore Cappellini - e' impegnata nel promuovere la diffusione e l'utilizzo di piattaforme informatiche di crowdfunding presso le quali i cittadini e le imprese possono sostenere finanziariamente le attivita' e i progetti regionali".

Redazione

print Stampa notizia

print Articoli più letti


Condividi la notizia su:

segnala Segnala la notizia ad un amico:
Tuo nome:   Email dell'amico:  
   


Sondaggio

Come sarà il 2017?

Migliore del 2016
Peggiore del 2016
Non so

Tutti i sondaggi

banner


Agenda
DLMMGVS
23 24 25 26 27 28 29
30 01 02 03 04 05 06
07 08 09 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22          

Eventi del giorno


Segnala un evento
banner