18.1 C
Milano
giovedì, Maggio 26, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

Cascina Guardia di Sopra un bene per la città

Ultimo aggiornamento il 16 Marzo 2007 – 18:52

Corsico (16 marzo 2007) – Il Sindaco e la Giunta hanno accolto favorevolmente la comunicazione inviata nei giorni scorsi dal Comitato La Guardia, il quale ha sottolineato che “concorda nella necessità di ristrutturare la cascina bonificandone l’area, rendendola un bene per la città”.
“La partecipazione – sottolinea il Sindaco, Sergio Graffeo – non può essere una semplice enunciazione. La politica ha dibattuto per molti anni il destino della Cascina La Guardia, mentre i cittadini della zona chiedevano risposte concrete e assistevano, giorno dopo giorno, al degrado di un patrimonio per la nostra città trasformato, da qualche disperato, in un rifugio abusivo di fortuna. Tutte le soluzioni prospettate in passato non hanno mai portato a esiti positivi, perché le interlocuzioni rimanevano tali. Unica proposta concreta è giunta dall’istituto buddista Soka Gakkai. Con loro e i cittadini abbiamo avviato un confronto, che continuerà, nel tentativo di arrivare a soluzioni condivise sull’ipotesi di intervento”.
Sulla vicenda ha svolto il ruolo di interlocutore tra Amministrazione e cittadini soprattutto l’assessore alla Comunicazione e all’Edilizia pubblica e privata Giovanni Molisse: “Abbiamo voluto proseguire la strada del dialogo e della condivisione. Già nei mesi scorsi l’Amministrazione ha dimostrato, proprio ai cittadini del quartiere, la sua serietà quando in pochi mesi ha risolto un problema urbanistico, impedendo che una zona dove si trovano in prevalenza villette, venisse trasformata a causa della realizzazione di palazzine che avrebbero stravolto le caratteristiche stesse del quartiere. Abbiamo seguito la strada dell’ascolto, del confronto e della verifica tecnica, fino ad arrivare a una soluzione che credo sia stata accolta favorevolmente dagli abitanti. Gli stessi che oggi ritengono importante mantenere aperto il canale di dialogo avviato nei mesi scorsi, per trovare una soluzione in tempi rapidi a quello che è diventato un vero e proprio caso per la città, il destino della cascina La Guardia”.
Il rapporto costruttivo con il quartiere proseguirà, tanto che l’Amministrazione ha già in cantiere altre iniziative di comunicazione per tenere costantemente informati, prima di tutto i cittadini della zona, ma anche tutti i corsichesi sull’evoluzione del progetto di recupero.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,550FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -