21.1 C
Milano
domenica, Ottobre 2, 2022

Proverbio:Ottobre, il vino è nelle doghe A S. Francesco (4 ottobre) arriva il tordo e il fresco

Array

Afghanistan – Mastrogiacomo è stato liberato

Il giornalista di Repubblica Daniele Mastrogiacomo è stato rilasciato dai talebani, come comunicato dall’agenzia afghana Pajhwok e da Peacereporter, nel primo pomeriggio di oggi.
Ora Mastrogiacomo è nell’ospedale di Emergency a Lashkar-gah: "Sto bene", sono state le sue prime parole.
Il Presidente del Consiglio Romano Prodi ha raggiunto telefonicamente il vicepresidente Massimo D’Alema, in volo verso Washington, per condividere la soddisfazione della notizia della liberazione di Daniele Mastrogiacomo. Nelle prossime ore Mastrogiacomo rientrerà in Italia con un aereo della Presidenza del Consiglio e la sua famiglia, una famiglia straordinaria per unità e forza, lo potrà riabbracciare insieme a tutti noi.
Oltre a D’Alema, Prodi intende ringraziare, a nome suo e del Governo, “gli uffici del Ministero degli Esteri – in particolare l’Unità di Crisi e la sua responsabile Elisabetta Belloni e l’ambasciatore a Kabul Ettore Sequi – l’ammiraglio Bruno Branciforte che ha guidato le operazioni del Sismi, le organizzazioni umanitarie con in testa Gino Strada ed Emergency e il governo afgano di Hamid Kharzai la cui collaborazione è stata decisiva. Anche coloro che non citiamo o dimentichiamo in questo momento di gioia sanno quanto li ringraziamo per il lavoro svolto”.
“Ringrazio naturalmente – prosegue Prodi – Ezio Mauro e la redazione di Repubblica per la mobilitazione professionale e umana nei riguardi dell’amico prima che dell’inviato e tutti i giornalisti italiani. La loro discrezione e il rispetto univoco del silenzio stampa hanno permesso di lavorare con maggiore concretezza per arrivare a una definizione positiva della vicenda. Così come è doveroso sottolineare l’atteggiamento serio e collaborativo di tutte le forze politiche, nessuna esclusa, fondamentale nel mostrare la compattezza e la determinazione del nostro Paese per il raggiungimento dell’obbiettivo più importante, – conclude il Presidente del Consiglio – quello di restituire Daniele Mastrogiacomo ai suoi affetti e al suo lavoro”.

Redazione + agenzie

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,573FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -