26.4 C
Milano
lunedì, Maggio 23, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

Prestiti a tasso zero per i cittadini che investono in energia pulita

Ultimo aggiornamento il 7 Aprile 2007 – 12:39

Milano, 2 aprile 2007 – Prestiti a tasso zero per i proprietari di case e per i condomini dei Comuni della Provincia di Milano che hanno adottato i regolamenti edilizi provinciali eco sostenibili. A renderlo possibile, l’accordo sottoscritto oggi tra la Provincia di Milano e le Banche di credito cooperativo di Carugate e di Cernusco sul Naviglio, prime partner finanziarie di un progetto destinato ad acquisire altre partnership strada facendo.

"Si tratta di un sistema innovativo di credito co-finanziato – spiega l’assessora all’Ambiente Bruna Brembilla – che consentirà di ripartire equamente tra la Provincia e le Banche gli interessi sui prestiti concessi ai cittadini per fare interventi di risparmio energetico. Una grossa operazione, che vede la Provincia impegnare fino a 1 milione di euro a sostegno delle energie rinnovabili e del risparmio energetico".

La condizione per ottenere il prestito, infatti, è che il denaro ricevuto dai cittadini venga utilizzato per realizzare lavori di isolamento termico, lavori di riqualificazione impiantistica o di installazione di impianti alimentati da energie rinnovabili per il riscaldamento invernale e per la produzione di acqua calda sanitaria.

"Crediamo che il Mutuo a-Profitto sia uno strumento finanziario di forte incoraggiamento allo sviluppo di un a solida cultura del risparmio energetico – dichiara Giuseppe Maino Presidente della Bcc di Carugate – inoltre questa convenzione con la Provincia è un importante passo avanti della nostra politica di sostenibilità ambientale e responsabilità sociale".

L’operazione prevede di movimentare 12 milioni di Euro all’anno al fine di raggiungere l’obiettivo fissato nel Programma Provinciale di Efficienza Energetica, pari alla riduzione di 35.000 tep/anno dei consumi finali di energia primaria nel settore civile.

Lo strumento finanziario scelto per promuovere il recupero energetico degli edifici è il contributo in conto interessi a tasso zero, ovvero lo sconto totale degli interessi bancari sui prestiti che verranno erogati ai cittadini per effettuare interventi di efficienza energetica e di installazione di fonti rinnovabili.

Data la complessità dell’iniziativa, "prima assoluta" in Italia, verrà effettuata una sperimentazione a scala ridotta (per 300mila euro) al fine di mettere a punto delle procedure più snelle e veloci possibili, sia tra la Provincia e gli istituti finanziari, sia tra gli istituti finanziari e i beneficiari finali dei contributi in conto interesse.

Un importante passo avanti sul fronte delle energie rinnovabili che si aggiunge alle detrazioni di imposta previste dalla legge finanziaria cui i cittadini possono usufruire nella misura del 55 percento in 3 anni sulla spesa sostenuta per la realizzazione di impianti a basso consumo.

La documentazione e tutte le informazioni necessarie sono sul sito www.provincia.milano.it nella sezione ambiente.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -