19.4 C
Milano
martedì, Maggio 24, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

Magenta, ecco la squadra del sindaco al suo secondo mandato

Ultimo aggiornamento il 17 Giugno 2007 – 19:05

Magenta, 15 giugno 2007 – Con il Consiglio Comunale di oggi, venerdì 15 giugno, si apre di fatto il secondo mandato del sindaco Luca Del Gobbo e del governo di Magenta da parte della Casa delle Libertà anche per i prossimi cinque anni. Dopo il successo elettorale dello scorso 28 maggio, con una rielezione al primo turno ed il 65,89% dei consensi, Luca Del Gobbo si conferma sindaco di Magenta e presenta al Consiglio Comunale ed alla città una squadra di assessori che, nei nomi, sostanzialmente può dirsi invariata ma che si distingue rispetto al precedente mandato per una riduzione nel numero (gli assessori passano infatti da 7 a 5), per una diversa distribuzione delle deleghe e per l’introduzione di nuove deleghe. Insieme al sindaco Del Gobbo la Giunta Comunale è composta, per la seconda legislatura, da Marco Maerna, Simone Gelli, Giovanni Lami, Carlo Morani e Tino Viglio. Il sindaco Del Gobbo mantiene la delega alla Cultura alla quale affianca quella ai Grandi Eventi ed al Marketing Territoriale. Sue anche le deleghe alle Fiere e Mercati, al Personale, alla Comunicazione ed ai Servizi di Innovazione Tecnologica. Come già preannunciato, Marco Maerna (Alleanza Nazionale) è stato riconfermato nel ruolo di Vicesindaco, ruolo al quale associa quello di assessore alla Programmazione e Sviluppo del Territorio, all’Ambiente, Agricoltura ed Ecologia, alla Programmazione della mobilità, allo Sportello Unico. Simone Gelli (Lega Nord) si conferma titolare degli assessorati alla Programmazione Economica, alle Farmacie Comunali, allo Sport ed ad essi aggiunge quello alla Vigilanza e Sicurezza del Cittadino. Giovanni Lami (Forza Italia) ricoprirà la carica di Assessore alle Politiche Scolastiche ed Educative (dal 2005 nel precedente mandato era già stato Assessore all’Educazione, Giovani e Tempo Libero), alle Partecipazioni Comunali ed ai Servizi Demografici. A Carlo Morani (UDC) saranno affidati gli assessorati alle Politiche sociali e dei servizi alla persona, alle Politiche per la famiglia ed alle Politiche del lavoro. Infine Tino Viglio (Forza Italia) manterrà il ruolo di assessore alle Opere Pubbliche e Infrastrutture ed alla Protezione Civile e diverrà titolare dell’assessorato alle Attività Produttive e Commercio.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -