19.2 C
Milano
martedì, Maggio 24, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

Con lo slogan "Tutti i Colori Del Cuore", sabato 23 corteo e notte bianca gay

Ultimo aggiornamento il 17 Giugno 2007 – 19:43

(mi-lorenteggio.com) Milano 17 giugno 2007 – Sabato  23 giugno dalle ore 17.00 a Milano si terrà il Gay Pride, che da quest’anno prenderà il nome di "Christopher Street Day" con il tradizionale corteo che partirà da Porta Venezia e terminerà in piazza Castello. Seguirà in serata la "notte bianca gay". Saranno in migliaia le lesbiche, i gay, i transessuali e gli eterosessuali  che scenderanno per le strade di Milano con lo slogan "Tutti i Colori Del Cuore" per rivendicare il diritto alla famiglia e all’amore, indipendentemente dal proprio orientamento sessuale e contro qualsiasi discriminazione.

Come mai è stato denominato  "Christopher Street Day"? Come si legge sul sito della manifestazione, il Greenwich Village è da sempre conosciuto come il quartiere gay di New York, connotazione che gli deriva dall’essere una storica area di aggregazione e di incontro della comunità lgbt newyorchese.
Alla fine degli anni sessanta questo quartiere era destinazione quotidiana di retate delle forze dell’ordine, con atti di repressione e arresti di massa motivati solo dal diverso orientamento sessuale dei clienti dei numerosi bar e pub che costellavano, allora come oggi, l’intera zona.
La notte del 28 giugno 1969 però, accadde l’inimmaginabile: durante l’ennesima retata i clienti dello Stonewall Inn il bar gay più famoso dello strada principale del Village Christopher Street, non riuscendo più a sopportare questo tipo di atteggiamento, smise di subire passivamente e si rivoltò contro la polizia dando l’inizio od una vero e propria “sommossa urbana” che si protrasse per alcuni giorni e che contribuì o creare un movimento d’opinione che mise fine ai soprusi.
Do allora per la comunità omosessuale di tutto il mondo il 28 giugno è diventato il giorno simbolo in cui esprimere l’orgoglio in contrapposizione alla vergogna, un anniversario da festeggiare e di cui mantenere vivo il valore.
Da allora, in onore e in memoria di tutte le persone che in quel giorno alzarono la testa rivendicando per la prima volta la dignità e l’orgoglio dei gay, delle lesbiche, dei transessuali e dei transgender, questa giornata si chiama Christopher Street Day.
Anche Milano da quest’anno vuole unirsi a questo coro internazionale lanciando il primo "Christopher Street Day" italiano.

Tutti gli appuntamenti e ulteriori informazioni sono sul sito Pride Milano.org.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -