18.5 C
Milano
lunedì, Maggio 16, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

Aumento biglietto Atm. “Chiederemo alla Moratti biciclette elettriche”

Ultimo aggiornamento il 21 Agosto 2007 – 0:24

Corsico (20 agosto 2007) – “Con il provvedimento di aumento del biglietto per il trasporto pubblico extraurbano si affossa definitivamente la cosiddetta area omogenea e Milano respinge ogni possibile ipotesi di città metropolitana prevista dalla Costituzione”: il sindaco di Corsico, Sergio Graffeo criticando il provvedimento, riporta la questione sul piano politico, lanciando una provocazione: “Prima il ticket d’ingresso, ora l’aumento dei biglietti solo per i cittadini che provengono dall’hinterland. Vorrà dire che chiederemo a Milano di donare biciclette elettriche a tutti coloro che, provenienti in gran parte dall’hinterland, contribuiscono quotidianamente alla sua crescita economica e culturale”.

Mezzi pubblici più inquinanti solo nell’hinterland
Sulla questione interviene anche l’assessore corsichese, Filippo Errante, che ha partecipato all’incontro di oggi a Sesto San Giovanni, ricordando che “tre gare dei cinque lotti previsti per le linee di trasporto pubblico milanese sono già concluse. È paradossale che si mettano sul piatto nuove risorse economiche non potendo conoscere a priori la qualità del servizio che dovrà essere garantita nei prossimi sette anni. L’unico augurio – prosegue Errante – è che le risorse aggiuntive vengano utilizzate per rinnovare il parco auto. Infatti, mentre Milano città ha mezzi con, al massimo, quattro anni di vita, in provincia vengono utilizzati quelli più vecchi e quindi più inquinanti”.
La firma del contratto di servizio da parte di chi ha vinto la gara per la zona sud-ovest avverrà nell’ottobre prossimo.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -