20.3 C
Milano
giovedì, Ottobre 6, 2022

Proverbio:Ottobre, il vino è nelle doghe A S. Francesco (4 ottobre) arriva il tordo e il fresco

Array

Buccinasco, al via con i “nonni vigile”

Buccinasco (26 settembre 2007) – Il 2 ottobre si celebra la “Festa nazionale dei nonni”: alle iniziative cittadine firmate dal Centro anziani si aggiunge un progetto particolare, che nasce ora ma va ben oltre.
“Stiamo pensando -confermano dal comando di polizia locale- di istituire la figura del «nonno vigile», un’esperienza già rodata con successo in numerosi altri Comuni. Cerchiamo persone che, essendo libere da impegni di lavoro, desiderino impegnarsi nella sicurezza degli scolari di Buccinasco. Quello che chiediamo è solo qualche ora alla settimana. Non occorrono, infatti, né un’età minima né una competenza particolare, anche perché gli interessati seguiranno un piccolo corso di preparazione e, soprattutto nei primi tempi, verranno affiancati dal nostro personale”.
“Anche questo -aggiunge il sindaco, Loris Cereda- è un modo per interpretare la sussidiarietà: gruppi di cittadini si rendono utili agli altri, facendosi interpreti di una esigenza della comunità. Al tempo stesso il progetto permette di investire sul fronte della sicurezza, perché consente agli agenti di polizia locale di sgravarsi e concentrarsi su obiettivi più specifici, ad esempio il pattugliamento del territorio”.

Il progetto nei dettagli
I volontari, organizzati in turni e in orari che rispettino le esigenze personali e familiari, saranno impiegati davanti le scuole, per presidiare l’entrata e l’uscita degli alunni. Dovranno agevolare il passaggio in sicurezza dei bambini, tenendo sotto controllo la zona e segnalando eventuali anomalie.
I partecipanti riceveranno dall’Amministrazione comunale anche un rimborso spese.
Gli interessati possono rivolgersi, entro il 31 ottobre, al comando, che si trova in municipio al secondo piano. Lo sportello è attivo da lunedì a sabato nell’orario 8.30-12.30 e risponde al numero telefonico 02.45.797.305.

La “Festa nazionale dei nonni”
La ricorrenza è stata istituita il 31 luglio 2005, dopo essere stata proposta per la prima volta dalla Regione Lombardia, e fissata al 2 ottobre di ogni anno. Rappresenta un “momento -è scritto nella legge- per celebrare l’importanza del ruolo svolto dai nonni all’interno delle famiglie e della società in generale”. “Quasi a voler significare -precisò allora il Governo- come i nonni rappresentino figure e modelli di vita che affiancano ed aiutano i genitori nell’assistenza quotidiana e nella crescita dei bambini, specie sotto il profilo della sfera affettiva”.
In quest’ottica, la norma attribuisce la possibilità a Regioni, Province, Comuni e scuole di promuovere iniziative che valorizzino il ruolo dei nonni.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,569FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -