Sport e solidarietà. Milano corre alla maratona di New York verso un "Traguardo Comune"

    0
    386

    Milano 04 ottobre 2007
    Questa mattina, l’assessore allo Sport e Tempo libero Giovanni Terzi ha presentato il progetto “Traguardo Comune. Milano corre la Maratona di New York con un sogno nel cuore”. All’incontro hanno preso parte anche Teo Teocoli, sportivo e artista di teatro e tv; Linus, maratoneta e deejay; Genny di Napoli, campione di atletica leggera e Alessandro Frigiola, Presidente dell’Associazione Bambini Cardiopatici.

    “Questa idea – ha dichiarato Terzi – è nata grazie all’entusiasmo dei tanti milanesi che corrono a New York. La maratona infatti mette insieme tantissimi sportivi che portano oltreoceano i colori della nostra città. Abbiamo quindi pensato di affidare loro anche un messaggio di solidarietà: correre con l’obiettivo di arrivare al traguardo con una somma simbolica a favore dell’Associazione Bambini Cardiopatici nel mondo”.
    “Per parte mia – ha continuato – a questa importante iniziativa aggiungo 4 obiettivi personali: non morire, terminare la gara, non arrivare ultimo e farcela entro le 5 ore”.

    Tutti i milanesi che parteciperanno alla Maratona di New York del prossimo 4 novembre possono aderire alla raccolta di fondi, promossa dal Comune di Milano, a favore dell’Associazione Bambini Cardiopatici nel Mondo (www.bambinicardiopatici.it). Ogni partecipante può infatti raccogliere una somma da portare nella Grande Mela, iscrivendosi al gruppo ‘Milano Running Road.

    Parenti, amici, conoscenti e colleghi di lavoro potranno affidare al partecipante una piccola somma da portare idealmente al traguardo di Central Park. Ogni atleta sarà così personalmente motivato per terminare la sua impresa sportiva ma anche per collaborare a questa particolare raccolta di fondi.

    All’iniziativa hanno già aderito numerosi maratoneti milanesi capitanati dall’assessore Giovanni Terzi, dall’onorevole Maurizio Lupi, da Linus direttore di Radio Deejay e da Genny Di Napoli campione di atletica. Anche Teo Teocoli accompagnerà questo gruppo nella trasferta americana e sarà al via della maratona quale testimonial e promotore della raccolta fondi. A tutta la squadra di Milano è offerta in regalo una speciale maglia da running con le insegne della città. I milanesi iscritti alla maratona di New York possono richiederla chiamando il numero 02.72093731, entro il 20 ottobre.

    Alla gara americana prenderanno parte oltre 38.000 atleti (66% uomini e 34% donne), di cui oltre 3.000 italiani (secondi solo agli inglesi e dieci volte più numerosi di spagnoli e giapponesi). Tra questi, circa 400 milanesi che stabiliscono il record della città più rappresentata d’Italia.

    Redazione

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui