16.3 C
Milano
domenica, Maggio 29, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

Raddoppio Milano-Mortara: l’8 ottobre il cantiere a Trezzano

Ultimo aggiornamento il 5 Ottobre 2007 – 14:14

Trezzano sul Naviglio (5 ottobre 2007) – Il rifacimento del cavalcaferrovia di via Indipendenza, che verrà ampliato con la realizzazione anche di una pista ciclabile, la costruzione di un sottopasso in via Galimberti e la risoluzione dei problemi alla rete fognaria della zona: sono i principali punti della convenzione siglata nei giorni scorsi dal sindaco di Trezzano sul Naviglio, Liana Scundi, da Rfi (Rete ferroviaria italiana) e da Italferr. Il documento, ratificato dalla Giunta comunale, dà ufficialmente il via ai lavori per il raddoppio della linea ferroviaria Milano-Mortara nel tratto tra Corsico e Abbiategrasso. Il cantiere verrà aperto lunedì 8 ottobre, quando l’impresa incaricata dalle ferrovie potrà utilizzare l’area del campo sportivo di via Curiel.
Attesa da quasi quarant’anni
“È un passo concreto – sottolinea il sindaco Liana Scundi – nell’intervento di raddoppio della linea ferroviaria, con il quale ritengo si possa dare finalmente una risposta, dopo quasi quarant’anni, ai cittadini costretti a utilizzare il proprio mezzo privato per la carenza di quelli pubblici. Oltre ai lavori previsti nel progetto generale, abbiamo concordato una serie di interventi migliorativi per la città, con una riqualificazione urbana di pregio dell’area intorno a via Curiel”. Qui, infatti, sorgerà un parcheggio per circa duecento posti auto, con il capolinea dell’Atm, un servizio di rentbike, dove chiunque potrà noleggiare biciclette per fare passeggiate lungo il vicino Naviglio Grande, e altri servizi per la città.
Il nuovo parcheggio, progettato da Rfi, sarà realizzato in project financing dal Comune entro il 2008.
“Nei prossimi giorni – precisa il sindaco – organizzeremo un’assemblea pubblica per illustrare i dettagli dell’intervento”.
Nessuna preoccupazione per i pendolari: non sono, infatti, previste interruzioni del servizio. Verrà solo spostata la fermata, più vicino alla rampa delle scale del ponte di via Indipendenza.
La tempistica
“I lavori del cavalcoferrovia – si legge nella convenzione – inizieranno entro il mese di febbraio 2008 e prevederanno la realizzazione, per fasi, dell’impalcato e l’istituzione del senso unico alternato del traffico veicolare su viale Indipendenza, dall’inizio del cantiere e per 150 giorni naturali e consecutivi. Rfi si impegna a rendere disponibili le aree occupate dal cantiere del raddoppio entro l’1 luglio 2008 per non meno del 50% della totale consistenza; nel mese di ottobre 2008 la rimanente parte”.
Barriere contestuali
La “Rete ferroviaria italiana” ha sottoscritto la sua disponibilità a eseguire “le attività di bonifica ordigni bellici e verifica archeologica sulle aree interessate dagli interventi del nuovo parcheggio” e “su richiesta del sindaco, Rfi ribadisce l’impegno di realizzare le barriere fonoassorbenti contestualmente alla realizzazione del raddoppio ferroviario”.
Priorità
L’accordo prevede di “dare prioritariamente seguito alla risoluzione delle interferenze con i sottoservizi fognari”. Tradotto: verrà sistemato il tratto di via Galimberti dove i reflui finiscono direttamente nel cavo Lisone, un corso d’acqua che attraversa molti Comuni del sud Milano e che a Trezzano, per un tratto di circa 650 metri, è considerato un vero e proprio problema dagli abitanti che hanno le abitazioni vicine. “Oltre all’intervento prioritario concordato con Rfi e Italferr – dice il sindaco – che permetterà di risolvere parzialmente il problema, abbiamo deciso in Giunta di affidare l’incarico per la predisposizione di una relazione tecnico-scientifica a professionisti che possano indicarci la soluzioni più adeguata per risolvere un problema che si trascina da oltre un ventennio”.
La Us Atletic
Nell’attuale campo sportivo di via Curiel rimarranno, per i prossimi mesi, le strutture che ospitano spazi di socializzazione utilizzati dalla Us Atletic, che gestiva il centro comunale e che ha trasferito l’attività al campo Fabbri di viale Europa.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,546FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -