26.8 C
Milano
martedì, Luglio 5, 2022

Proverbio: Luglio poltrone porta la zucca col melone

Array

Duomo di Monza, via al restauro della Cappella di Teodolinda

Ultimo aggiornamento il 28 Gennaio 2008 – 20:28

(mi-lorenteggio.com) Monza, 28 gennaio 2008 Tre anni e di lavori per un costo complessivo di 2,6 milioni di euro: tanto ci vorrà per riportare a nuova vita la Cappella di Teodolinda del Duomo di Monza e il celebre ciclo di affreschi che la decora, opera quattrocentesca della famiglia Zavattari. Il progetto, che si attendeva ormai da 15 anni, è stato reso possibile grazie all’impegno finanziario e di coordinamento della Regione Lombardia che ha saputo mettere d’accordo tutta una serie di soggetti che hanno cofinanziato i lavori: in particolare, il World Monuments Fund Europe, la Fondazione Cariplo e la Fondazione Gaiani.

La presentazione dell’accordo – che dà l’avvio al restauro di quella che l’assessore regionale alle Culture, Identità e Autonomie, Massimo Zanello, ha definito "una delle opere più importanti dal punto di vista artistico e storico di tutta Europa" – si è tenuta all’interno dello stesso Duomo di Monza.

"Oggi è una giornata importante per tutta la comunità brianzola e lombarda, ma non solo – ha commentato Zanello – Siamo infatti di fronte a un monumento unico nella storia italiana ed europea che fa il paio con la Corona ferrea, simbolo allo stesso tempo religioso e politico, custodita nella Cappella. Da parte sua, Regione Lombardia ha dimostrato per l’ennesima volta il forte legame e l’interesse per la città di Monza, testimoniati da una serie di interventi finanziati e realizzati tra il 1993 e il 1998, come il recupero della Torre campanaria e del nucleo settentrionale del complesso monumentale. Oggi come allora pubblico e privato si incontrano e collaborano per una nuova e importante opera".

La cappella di Teodolinda – dove oltre alla Corona Ferrea sono custodite le spoglie della regina longobarda – è affrescata con 45 scene divise in cinque fasce sovrapposte, raffiguranti oltre 800 personaggi per un totale di circa 500 mq di superficie dipinta. Il restauro coincide anche con i settecento anni della traslazione delle spoglie di Teodolinda in Duomo (1308).

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,550FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -