19.6 C
Milano
venerdì, Giugno 14, 2024

Proverbio: Giugno ciliegie a pugno

Array

Rinunciano a gita per votare la prima volta politiche

(mi-lorenteggio.com) Milano, 05 marzo 2008 – Gli alunni della V D del Liceo Pareto di Affori sono pronti a rinunciare alla programmata gita a Berlino prevista a metà aprile pur di poter votare, per la prima volta, alle elezioni politiche. Ma, rinunciare, significherebbe pagare le penali agli organizzatori del viaggio. Per questo hanno scritto al Sindaco e al Presidente della Provincia.

La risposta non è tardata. Infatti, il Presidente della Provincia ha dicharato la propria stima e apprezzamento per il grande senso civico degli studenti della V D

“Ho letto questa mattina con grande piacere della decisione dei ragazzi della V° D del Liceo Pareto di preferire la possibilità di esprimere il proprio voto alle prossime politiche, al posto del divertimento della gita di fine anno. So che questa scelta ha, però, avuto delle ripercussioni economiche. Voglio per questo assicurare la massima disponibilità della Provincia nell’aiutare la classe a pagare le penali di annullamento del viaggio con un contributo”.
Queste le parole del presidente della Provincia di Milano, Filippo Penati, a sostegno dell’iniziativa presa dalla classe V° D del Liceo Pareto di Milano di rinunciare alla gita di fine anno per rimanere in Italia e votare alle elezioni politiche.
“Gli studenti, con la loro scelta, dimostrano grande senso civico e a loro va tutta la mia stima e il mio apprezzamento per la serietà con cui hanno deciso di partecipare alla vita democratica del Paese.
Questi ragazzi – prosegue Penati – rappresentano la migliore testimonianza che possa arrivare dalla società civile. Un prezioso esempio per chi, con coscienza, vuole contribuire al futuro del nostro Paese”.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -