7.2 C
Milano
martedì, Febbraio 27, 2024

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

Array

50mil. di euro stanziati dal Governo per il 2011 e destinati a Piemonte e Torino

(Torino, 14 marzo 2008). Stabilito questa mattina lo stanziamento di 50 milioni di Euro destinato a Torino e il Piemonte per le opere del 2011, anno dei festeggiamenti per i 150 anni dell’Unità d’Italia.
Si tratta della seconda tranche del programma di finanziamenti stabiliti nel programma del Ministero dei Beni Culturali, che opera sul progretto del 2011 attraverso la Struttura di Missione diretta dall’Ing. Balducci.
I fondi saranno destinati alla Venaria Reale (con il completamento dei Giardini della Reggia), al Parco della Mandria (con il recupero della Villa ai Laghi, la realizzazione della struttura alberghiera a Borgo Castello e del Centro del Paesaggio), al parco del Castello del Valentino e al Mastio della Cittadella a Torino. Inoltre con una parte degli stanziamenti sarà realizzata la nuova Galleria Sabauda collocata nella manica nuova di Palazzo Reale: l’intervento è strettamente connesso al recupero degli spazi destinati al nuovo Museo Egizio.
Entro fine marzo avrà luogo a Roma un incontro tra i rappresentanti degli Enti locali (Comune di Torino, Provincia di Torino e Regione Piemonte) e la Struttura di Missione per definire i progetti e i bandi di gara.
“E’ stato premiato il grande impegno progettuale di Torino e di tutto il territorio” afferma Sergio Chiamparino, Sindaco di Torino e Presidente del Comitato Italia 150, e prosegue “Ringrazio il Governo uscente che in meno di 9 mesi ha trovato i fondi per gli interventi necessari a buon svolgimento delle manifestazioni che si terranno a Torino e in Piemonte, comprendendo l’importanza dell’evento per l’intera nazione”.
Il Vice Presidente Esecutivo del Comitato Italia 150, Alberto Vanelli prosegue: “E’ una grande soddisfazione. Si tratta di un importante passo avanti compiuto grazie al lavoro di squadra: tutte le istituzioni si sono impegnate e hanno fornito il proprio contributo, progettuale ed economico, alle opere”. Prosegue ancora Vanelli: “Un ringraziamento va alla Struttura di Missione che si è dimostrata in questa fase competente ed efficiente”. Per quanto riguarda il futuro “siamo comunque concentrati sull’ultima tranche di 60 milioni con la quale si completerebbero le opere che renderanno per il 2011 Torino e il Piemonte veramente stupende”.
Il Governo nel corso del 2007 ha già destinato alle opere del 2011 140 milioni di Euro di cui il 30% per Torino e il Piemonte; con questa prima tranche si è avviato il recupero del complesso storico del Broletto di Novara e la realizzazione del parco Dora a Torino.
La notizia arriva proprio nei giorni in cui Torino si appresta a festeggiare il conto alla rovescia in vista del 2011 (programma della giornate sul sito www.italia150.it).

Infatti, il 17 marzo del 2011 l’Italia compirà 150 anni: un anniversario importante, che Torino e il Piemonte iniziano a festeggiare già da adesso.
Domenica 16 e lunedì 17 il Comitato Italia 150 (organizzatore delle celebrazioni a Torino e in Piemonte) propone due giorni di attività per dare il via insieme ai cittadini a questo ideale conto alla rovescia.
I festeggiamenti del 2011 saranno l’occasione per realizzare un grande evento che tragga spunto dal passato per guardare al presente e al futuro della nostra nazione, sarà il momento in cui discutere di come l’Italia è cambiata, di cosa significhi essere italiani oggi e di quali valori è portatore nel mondo il nostro Paese.
Esperienza Italia (è questo il titolo dell’evento) prenderà il via il 17 marzo 2011 per proseguire nei successivi 250 giorni con eventi, concerti, expo e manifestazioni che animeranno Torino e il Piemonte ma si rivolgeranno a tutto il “popolo italico” sparso nel mondo.
Domenica 16 marzo 2008 si inizieranno a scaldare i motori, offrendo a turisti e torinesi l’accesso gratuito ai tram storici, alla cremagliera di Superga e all’ascensore della Mole Antonelliana, mentre nell’attesa si esibiranno gli artisti della più classica e nota tradizione italiana, il circo, che a Torino ha una delle scuole più rinomate, la Scuola di Cirko Vertigo.
Il pubblico, inoltre, sarà invitato a mandare le proprie foto e i propri commenti sul 2011 al blog www.italia150.it,che aprirà i battenti proprio quel giorno.
Lunedì 17 marzo andrà in onda in diretta da Torino Fahrenheit Speciale Italia 150, una puntata del programma di punta di Radio Tre Rai, condotto da Marino Sinibaldi e curato da Susanna Tartaro, dedicato esclusivamente all’appuntamento del 2011.
Ospiti speciali della puntata saranno Elio e le Storie Tese che in diretta radiofonica proporranno al pubblico il loro punto di vista musicale sulla storia d’Italia, proponendo brani “a sorpresa” legati ai temi della trasmissione. Verranno inoltre coinvolti durante la puntata per esprimersi sul senso di essere italiani oggi, alternandosi con eccezionali ospiti del mondo della cultura: storici, giovani scrittori e giornalisti che interverranno nel corso del pomeriggio. La trasmissione sarà introdotta da un’intervista realizzata in esclusiva al Presidente Emerito Carlo Azeglio Ciampi sui temi dell’Italia e dell’essere italiani oggi.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -