8.7 C
Milano
venerdì, Febbraio 23, 2024

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

Array

Il Nuovo Gruppo dell’Unione sul Bilancio di Previsione 2008

Prima della dichiarazione di voto, ho il dovere di chiarire alcuni punti che hanno fatto discutere molto in questi giorni.
Questa sera, non ci saranno fuochi e fiamme come alcuni della maggioranza e non, avevano auspicato, rimarranno delusi, perché non ci sarà nessuna crisi di Giunta.
E’ già caduto il Governo Prodi, e noi non vogliamo che si ripeta la stessa cosa a Cesano Boscone. Ma una cosa è certa, se dobbiamo ascoltare l’istinto d’ogniuno di noi, e tener conto il comportamento poco consone di alcuni Assessori, dovremmo si! Provocare la crisi e andare tutti a casa, ma per senso di responsabilità verso i Cittadini e il Sindaco, abbiamo deciso di andare avanti fino alla fine del mandato.
Il nuovo gruppo, si è costituito da circa quattro mesi, formato da cinque Consiglieri con storie e culture diverse, che non la pensano allo stesso modo, ma con un obiettivo ben preciso che ci unisce, cioè quello di sostenere il Sindaco nella realizzazione del Piano di Mandato, che tutte le forze politiche di maggioranza hanno condiviso e votato in C. Comunale.
Noi più volte, abbiamo dichiarato attraverso la stampa locale e in Consiglio, che il gruppo non si è costituito per chiedere l’Assessore, anche se qualcuno sostiene il contrario, ma solo per sostenere il Sindaco. Noi eravamo convinti, dopo le dichiarazioni fatte in C. Comunale, ci fosse stata una maggiore attenzione, e coinvolgimento verso di noi, ma purtroppo non è andata così, siamo rimasti all’oscuro di tante decisioni prese in seno alla Giunta, non siamo mai stati coinvolti e informati prima che la Giunta deliberasse. Da circa due mesi, il sottoscritto fa parte della Giunta tematica, che non prende le dovute decisioni, mentre invece viene deciso tutto il giorno dopo in Giunta e noi non siamo rappresentati.
Per questi motivi, abbiamo chiesto che il nostro gruppo fosse rappresentato in Giunta, ma purtroppo il Sindaco ci ha risposto che siamo a un anno della fine della legislatura e non ritiene giusto inserire un nuovo Assessore. Eravamo convinti come è già avvenuto in altri comuni, il Sindaco per mantenere gli equilibri tra le forze politiche, riconoscesse anche a noi una rappresentanza, senza stravolgere nulla, poiché ha a disposizione due deleghe. Con tanta amarezza, prendiamo atto della decisione del Sindaco, e andiamo avanti fino alla scadenza del mandato. Ma chiediamo rispetto e vogliamo essere informati su tutto prima di ogni decisione presa in Giunta.
Riguarda il bilancio di previsione 2008, l’Ente, ha mantenuto invariato le entrate tributarie, le aliquote dell’ICI e dell’ IRPEF, sono state confermate come lo scorso anno. In merito alle politiche sociali, manteniamo tutti i servizi attivati nel corso del 2007 con l’avvio di nuovi servizi mirati ai disabili. A breve inizieranno i lavori del comparto PV1, area antistante al cimitero, area riqualificata con un progetto Regionale, il 75% viene finanziato dall’ERSAF, complessivamente 18 ettari a verde. Un polmone di verde con caratteristiche naturalistiche dove saranno riproposti i corridoi ecologici, le aree boscate e le aree agricole.
Devo ammettere, nonostante le difficoltà burocratiche e ostacoli da parte di alcuni Assessori, il programma elettorale va avanti, si stanno realizzando tanti importanti progetti, grazie alla caparbietà e alla determinazione del Sindaco dott. Vincenzo D’Avanzo.
Grazie per l’attenzione, votiamo a favore.

Nuovo Gruppo per L’Unione
Il Capogruppo
Salvatore Ariemma

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -