5 C
Milano
martedì, Aprile 23, 2024

Proverbio: D'aprile non ti scoprire.

Array

"Si al prolungamento della Boffalora-Malpensa a Milano e Abbiategrasso"

Abbiategrasso, 31 marzo 2008 – ‘Intendo ringraziare pubblicamente l’assessore regionale alla Mobilità, Raffaele Cattaneo, ed il ministro Antonio Di Pietro, che nei mesi scorsi- contro ogni previsione- avevano posto il 30 marzo come data di apertura della maxi bretella Boffalora-Malpensa. Ebbene quell’impegno è stato onorato, dimostrando che la moralità della politica consiste soprattutto nel mantenere le promesse, e nel distinguersi per la politica del fare’.
Il sindaco Roberto Albetti plaude all’inaugurazione della Boffalora-Malpensa, la strada che si collega sino alla ex statale 11 di Magenta e che è destinata a proseguire sino ad Abbiategrasso, Milano e Vigevano; Albetti ha partecipato all‘evento domenica mattina, a fianco delle tante autorità istituzionali intervenute ed ai sindaci del territorio.
‘Ora dobbiamo lavorare insieme perché, dopo il sì del Cipe, Regione e Comuni concordino un tracciato definitivo della prosecuzione di questa nuova strada, così da indire il bando di gara e cominciare l’opera appena possibile’, continua Albetti. ‘Domenica il presidente Formigoni ha parlato di un nuovo federalismo infrastrutturale, che grazie alla società Cal ed all’accordo tra tutti gli enti territoriali punta a diminuire i tempi di realizzazione delle opere e a rispettare i costi.
Abbiategrasso vuole partecipare da protagonista a questa stagione.
Sono convinto, come ha ricordato l‘assessore Cattaneo, che i processi di cambiamento vanno governati: Abbiatense e Magentino sono paralizzati da una rete stradale vecchia di 40 anni, che rende impossibile attirare nuove imprese e incentivare lo sviluppo. Noi crediamo che si possano conciliare le esigenze di tutela ambientale con quelle di adeguamento infrastrutturale: lo ricordo soprattutto al sindaco di Cassinetta Domenico Finiguerra, che sta polemizzando ripetutamente con Abbiategrasso in maniera strumentale. E persegue solamente il particolare, a scapito di quello generale.
Il territorio ha un’estrema esigenza di nuovi collegamenti, senza i quali non potrà esserci alcuna crescita’, conclude Albetti.

ANAS, BANDO DI GARA DELLA NUOVA STRADA ENTRO IL 2009
Il presidente di Anas, Pietro Ciucci, ha manifestato domenica la volontà di avviare in Lombardia altri otto interventi stradali, per un totale di 780 milioni di euro di spesa. Tra gli interventi è compreso anche il comparto sud-ovest della Malpensa-Boffalora-Magenta, sino ad Abbiategrasso e Milano.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -