7.9 C
Milano
sabato, Febbraio 4, 2023

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

Array

Golf, al via il Methorios Capital Italian Open

(mi-lorenteggio.com) Milano, 04 maggio 2008 – Il Methorios Capital Italian Open andrà in scena dall’8 all’11 maggio presso il Castello di Tolcinasco Golf&Country Club a Pieve Emanuele (MI) e da anni si pone tra le più accreditate competizioni dell’European Tour e vedrà la partecipazione di ben 156 atleti provenienti da ogni parte del mondo. Il montepremi è di 1.700.000 euro, di cui 283.330 destinati al vincitore. Il torneo di svolge sulla distanza di 72 buche, 18 al giorno; dopo le prime 36 il taglio lascerà in gara i primi 65 classificati, i pari merito al 65° posto e i dilettanti che rientreranno nel punteggio del 65°.

Tra gli atleti di fama internazionale che prenderanno parte al Methorios Capital Italian Open, spicca il possente per stazza e bravura, pluricampione statunitense John Daly, californiano quarantaduenne di Carmichael, autentica leggenda del Golf internazionale che darà filo da torcere a tutti gli altri. John Daly ha vinto due major e vanta complessivamente 5 titoli nell’U.S. PGA Tour. Lo statunitense ha iniziato la carriera imponendosi nel 1990 in due tornei del circuito sudafricano ma il suo nome è salito alla ribalta internazionale nel 1991 con la conquista proprio dell’US PGA Championship dove, entrando nel field del major all’ultimo istante per la defezione di Nick Price, ha avuto l’opportunità di mettere in mostra tutte le proprie qualità e aggiudicarsi la gara. La seconda vittoria in un torneo del grande slam è arrivata nel 1995 nell’Open Championship, ottenuta battendo nelle buche del play-off un grande Costantino Rocca che con uno straordinario colpo sull’ultimo green lo aveva agganciato proprio all’ultima buca. Tra le altre vittorie importanti di Daly figurano: la Dunhill Cup (1993), il BMW International Open (2001, European Tour) e il Buick Invitational (2004).

Il campione statunitense arricchisce ulteriormente l’eccellente field del Methorios Capital Italian Open del quale fanno già parte l’inglese David Howell, il danese Anders Hansen, il campione uscente Gonzalo Fernandez Castaño, l’irlandese Graeme McDowel, il francese Thomas Levet, gli indiani Jyoti Randhawa e Shiv Kapur, il sudafricano Charl Schwartzel, i gallesi Stephen Dodd e Bradley Dredge e gli italiani Francesco Molinari (vincitore dell’Open nel 2006), Emanuele Canonica e Costantino Rocca. Al via tra i 156 giocatori anche sei dilettanti azzurri: Federico Colombo, Cristiano Terragni, Nino Bertasio, Claudio Viganò, Nunzio Lombardi e Andrea Perrino.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,573FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -spot_img