27.5 C
Milano
lunedì, Maggio 23, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

Lotta allo smog, ai Comuni lombardi 117 opacimetri

Ultimo aggiornamento il 4 Maggio 2008 – 10:24

(mi-lorenteggio.com) Milano, 04 maggio 2008 – I cento Comuni lombardi con più di 15.000 abitanti avranno presto a disposizione 117 opacimetri,ossia gli strumenti necessari a effettuare le attività di controllo dei gas di scarico sulle strade. E’ quanto prevede una delibera approvata dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore alla Qualità dell’Ambiente, Marco Pagnoncelli, con cui viene dato incarico alla Centrale Regionale Acquisti (presso Lombardia Informatica) di svolgere una gara per l’acquisizione di queste particolari apparecchiature.
Il provvedimento della Giunta dà attuazione all’articolo 17 della legge regionale n. 24 del 2006 (le norme per la qualità dell’aria), che prevede l’obbligo per i Comuni con più di 15.000 abitanti di dotarsi di strumenti per i controlli su strada.

La Regione ha deciso dunque di finanziare l’acquisto di 117 opacimetri (la spesa massima prevista è di 650.000 euro), sufficienti a coprire il fabbisogno minimo di dotazione stabilito dalla legge 24:
– 1 per i Comuni con popolazione tra 15.000 e 75.000 abitanti;
– 2 per i Comuni con popolazione tra 75.001 e 150.000 abitanti;
– 3 per i Comuni con popolazione tra 150.001 e 300.000 abitanti;
– 4 più uno ogni 200.000 abitanti per i Comuni con popolazione superiore a 300.000 abitanti fino a un massimo di 10.

"Proseguiamo con decisione – spiega l’assessore Pagnoncelli – nella piena applicazione delle nostra legge per la qualità dell’aria, anche alla luce della sentenza della Corte Costituzionale che ci ha dato pienamente ragione, dopo che il Governo aveva impugnato le nostre norme, che invece sono ormai unanimemente riconosciute come un complesso avanzato e innovativo".
"Con questo provvedimento – prosegue Pangoncelli – diamo un concreto aiuto ai Comuni per lo svolgimento delle attività di controllo dei gas di scarico su strada, che rappresentano uno dei tanti importanti tasselli di una strategia di contrasto all’inquinamento, fatta soprattutto di incentivi e promozione di comportanti virtuosi".

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -