23.5 C
Milano
venerdì, Maggio 20, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

Un’estate alla scoperta delle "voci della Città" tra antichi organi e luoghi sacri

Ultimo aggiornamento il 19 Giugno 2008 – 15:01

Milano, 19 giugno 2008 – Con il solstizio d’estate prende il via il primo appuntamento con “Le Voci della Città – ANTICHI ORGANI UN PATRIMONIO DI MILANO”, la rassegna musicale che, dal 21 giugno sino al 10 dicembre, darà voce alle suggestive sonorità dei più antichi organi della città. La manifestazione, giunta quest’anno all’ottava edizione, è realizzata grazie al patrocinio e al contributo dell’Assessorato al Turismo, Marketing Territoriale e Identità. “Una manifestazione che coniuga l’alto valore culturale dei concerti proposti con la riscoperta dei luoghi sacri della città, spesso poco conosciuti o totalmente ignorati sia dai milanesi che dai molti turisti che giungono in città durante l’estate”, commetta l’assessore al Turismo, Marketing Territoriale, Identità Massimiliano Orsatti. “Iniziative come queste – continua Orsatti – permettono di affiancare all’offerta turistica, anche quella del turismo religioso, oggi sempre più rilevante e attualmente espressa solo dal Duomo o da Santa Maria delle Grazie”. “Un patrimonio di chiese e abbazie ricco di fascino e tesori d’arte tutti da scoprire – conclude Orsatti – che se adeguatamente valorizzati e promossi possono rappresentare un interessante itinerario religioso al pari di quelli di Roma o Firenze”. Ricco il programma degli appuntamenti che prevede concerti d’organo, alternati a visite guidate ai luoghi sacri della città e al loro immenso patrimonio di arte e storia. Le 20 sedi che ospiteranno la rassegna spaziano dal Duomo alle più distanti periferie, dove si svolgerà il percorso “Luoghi d’arte fuori porta” che coinvolge, nel pieno dell’estate, la Certosa di Garegnano, la Chiesa dei Tre Ronchetti e l’Abbazia di Chiaravalle. Al fianco di sedi consuete e già presentate nei cartelloni delle precedenti edizioni, in questa ottava edizione si inseriscono luoghi inediti e preziosi come il Monastero della Visitazione in via S. Sofia, normalmente chiuso al pubblico in ragione della clausura, o la Chiesa di S. Maria della Pace sede dell’Ordine Equestre del S. Sepolcro di Gerusalemme che verrà eccezionalmente aperta per una visita guidata e un concerto serale. Tra le sedi inedite spiccano anche il Santuario di S. Maria della Vittoria in via De Amicis e la Chiesa di S. Maria Incoronata in corso Garibaldi. Nel cuore delle vacanze estive verrà proposto un concerto sull’antico organo della Basilica di S. Lorenzo, nel giorno del 1750° anniversario del martirio del santo e festa patronale della Chiesa. Anche il Santuario di S. Maria sopra San Celso sarà protagonista di un concerto la sera di ferragosto. La rassegna prenderà il via sabato 21 giugno, alle ore 23.30, con un concerto notturno sull’antico organo della Chiesa di Sant’Antonio Abate, in via Sant’Antonio 5. Il Notturno nel Solstizio d’estate segna l’inizio de “La Bella Estate di Milano”, il ricco cartellone di manifestazioni e appuntamenti che si terranno in città durante la stagione estiva. Quest’anno il solstizio coincide anche con la Festa Europea della Musica, “MusicArte” promossa dal Ministero dei Beni Culturali. Tutti gli eventi della rassegna “Le Voci della Città – ANTICHI ORGANI UN PATRIMONIO DI MILANO” sono ad ingresso libero fino ad esaurimento dei posti.

PROGRAMMA 2008
Sabato 21 giugno 2008, ore 23.30
Chiesa di Sant’Antonio Abate
Via Sant’Antonio 5, Milano
Percorso guidato di visita alla chiesa
“Musicarte”
Festa Europea della Musica nel Solstizio d’Estate
concerto notturno sull’antico organo (Livio Tornaghi 1865)
Fabio Ciofini , organo
Sant’Antonio Abate
Riedificata a fine ‘500 su fondazioni trecentesche, la chiesa presenta una stupenda volta, affrescata,
negli anni 1631-1632, dai fratelli Carloni. L’interno è una galleria di opere dei migliori artisti del ‘600
lombardo quali Bernardino Campi, Camillo e Giulio Cesare Procaccini, Ludovico Carracci, Tanzio da
Varallo e Cerano. In questo tempio Mozart scrisse, nel 1773, l’Exsultate Jubilate Kv 165.

Mercoledì 25 giugno 2008, ore 21
Basilica degli Apostoli e S. Nazaro Maggiore
Basilica maggiore e Cappella di Santa Caterina
La Basilica Apostolorum
Piazza S. Nazaro in Brolo 5 (Corso di Porta Romana), Milano
Vista guidata dell’area archeologica romana esterna
concerto sull’antico organo (Paolo Chiesa 1833)
Mirko Ballico, organo
Santi Apostoli e Nazaro Maggiore
Fondata sulla via per Roma da sant’Ambrogio nel IV secolo, è una straordinaria testimonianza di arte
paleocristiana. Riedificata dopo l’incendio del 1075 la Basilica Apostolorum ha subito diverse modifiche
lungo il corso dei secoli. Prestano notevole interesse il mausoleo trivulziano realizzato da Bramantino nel
1518 e la cappella di Santa Caterina affrescata da Bernardino Lanino in collaborazione con Giovan
Battista della Cerva negli anni 1548-1549.
Antichi Organi
Un Patrimonio di Milano

Mercoledì 2 luglio 2008, ore 21
Chiesa di S. Maria Incoronata
Corso Garibaldi 116, Milano
La chiesa dell’Incoronata e la l’antica libraria
Apertura straordinaria dell’antica biblioteca e percorso di visita
Alessio Bidoli, violino solista
Santa Maria Incoronata
Costruita nella seconda metà del ‘400, su progetto di Guiniforte e Pietro Antonio Solari, la chiesa a due
navate, appare oggi come la fusione di due singoli edifici affiancati.
All’interno della canonica è conservata l’Antica Libraria agostiniana, biblioteca rinascimentale costruita
nel 1487.

Giovedì 10 luglio 2008, ore 21
Chiesa dei Santi Pietro e Paolo ai Tre Ronchetti
Via Manduria 90, Milano
Milano, luoghi d’arte fuori porta I
Visita guidata al ciclo di affreschi del Procaccini
Luci e ombre del ‘700
due tastiere a confronto tra virtuosismo e galanteria
Andrea Chezzi, organo e clavicembalo
Santi Pietro e Paolo a Tre Ronchetti
Interessantissima chiesa fondata, per volere di san Carlo Borromeo, a fine XVI secolo ai confini
meridionali della Città, in aperta campagna dove era presente una comunità parrocchiale di origine
duecentesca. All’interno della basilica vi è un ciclo di affreschi, databili alla seconda metà del ‘600,
attribuiti a Ercole Procaccini il Giovane.

Mercoledì 16 luglio 2008, ore 21
Abbazia di Chiaravalle
Via S. Arialdo 102, Milano
Milano, luoghi d’arte fuori porta II
Visita guidata all’antico organo
Concerto sull’antico organo secentesco (Valvassori sec. XVII – G. Morelli 1853)
Margherita Gianola, organo
Chiaravalle
Complesso monastico fondato nel 1135 da san Bernardo in omaggio alla Clairvaux francese. L’abbazia,
consacrata nel 1221 venne completata intorno a metà ‘300 con la posa della torre nolare alta 60 metri.
Solo nel ‘900 Chiaravalle entra a far parte del Comune di Milano. All’interno sono presenti affreschi di
Giovan Battista e di Giovan Mauro della Rovere realizzati all’inizio del XVII secolo e la splendida
Madonna col Bambino e angeli dipinta da Bernardino Luini nel 1512.

Mercoledì 23 luglio 2008, ore 21
Certosa di Garegnano
Via Garegnano 28 (Viale Certosa), Milano
Milano, luoghi d’arte fuori porta III
La Certosa di Milano
Illustrazione degli affreschi e percorsi di visita
Jazz Vesper
Emanuele Cisi, sassofono tenore e soprano
Matteo Galli, organo
Certosa di Garegnano
La Certosa di Milano viene fondata nel 1349 da Giovanni Visconti, all’esterno della Città, come luogo di
preghiera monastica. L’attuale struttura architettonica venne completata all’inizio del XVII secolo.
L’interno della chiesa è completamente decorato di affreschi straordinari eseguiti da Daniele Crespi
(Storie di san Bruno, 1628-1629), Simone Peterzano (Crocifissione e Adorazioni dei Magi e dei pastori,
1578) e Biagio Bellotti (Misteri del Rosario, 1771 circa).

Mercoledì 30 luglio 2008, ore 21
Basilica di San Vittore al Corpo
Piazza Sa Vittore 25, Milano
Sulle orme di Ambrogio
Inaugurazione del percorso guidato degli scavi archeologici del Mausoleo Imperiale (IV-V sec)
Un campanile in concerto, concerto di campane e organo
Scuole campanare di S. Bernardino in Crema e San Vittore in Milano
San Vittore al Corpo
Complesso monastico olivetano edificato nel ‘500 su una precedente basilica paleocristiana. La chiesa,
progettata da Vincenzo Seregni nel 1533, venne completata in seguito – seppur la facciata sia rimasta
incompiuta – col contributo di Pellegrino Tibaldi, Martino Bassi e Galeazzo Alessi. All’interno si possono
ammirare lo straordinario coro ligneo (1583), gli splendidi Angeli musicanti affrescati nel 1617 sulla
cupola da Moncalvo, la cappella Arese – aggiunta nel 1669 da Girolamo Quadrio – e tele di Camillo
Procaccini, Francesco Cairo, Daniele Crespi e Ambrogio Figino.

Domenica 10 agosto 2008, ore 21
Basilica di San Lorenzo Maggiore
Corso di Porta Ticinese 39, Milano
La Notte di San Lorenzo
Visita della cappella di Sant’Aquilino (V – XII secolo)
Concerto sull’antico organo (Pietro Bernasconi 1884)
Giovannimaria Perrucci, organo
San Lorenzo Maggiore
Edificata a partire dal IV secolo riutilizzando in parte materiale preesistente, la basilica venne
successivamente integrata e restaurata in seguito al crollo della cupola avvenuto nel 1573.
All’interno, la cappella di Sant’Aquilino (V secolo) presenta tracce importanti di mosaico antico.
Di fronte alla basilica si ergono le colonne di San Lorenzo, un raro reperto romano (IV secolo).

Venerdì 15 agosto 2008, ore 20.45
Santa Maria dei Miracoli sopra San Celso
Corso Italia 37, Milano
La Basilica di Santa Maria dei Miracoli sopra San Celso e la sua festa popolare
ore 20.45 processione con i lumi nel giardino della Basilica
ore 21.45 concerto d’organo
Al termine concerto d’organo
Improvvisazioni notturne
Matteo Galli, organo
Santa Maria presso San Celso
Edificata a fine ‘400, la chiesa venne completa nel ‘500 con il quadriportico e l’eccellente facciata progettata da Galeazzo Alessi e realizzata da Martino Bassi. A lato si trova l’antica chiesa di San Celso fondata nel IV secolo e ricostruita nell’XI. L’interno è una vera pinacoteca, con tele e affreschi di Cerano, Camillo e Giulio Cesare Procaccini, Carlo Francesco Nuvolone, Antonio Campi e Ambrogio Bergognone. Rilevanti il Battesimo di Gesù eseguito da Gaudenzio Ferrari in collaborazione con Giovan Battista della Cerva e la veneratissima statua marmorea dell’Assunta realizzata da Annibale Fontana nel1586.

Giovedì 11 settembre 2008, ore 21
Santuario di S. Maria della Vittoria
Chiesa Ortodossa Romena
Via de Amicis angolo via Arena, Milano
Un antico organo tra le Icone
Concerto sull’antico organo (Angelo Amati 1825)
Matteo Riboldi, organo
Santa Maria della Vittoria
La basilica è frutto di un rifacimento secentesco di un’antica chiesa monastica domenicana del XIII
secolo, operato da architetti di influenza stilistica romana su invito del cardinale Luigi Omodei.
All’interno meritano evidenza i quattro obelischi funebri in marmo nero dedicati agli Omodei e il ciborio
di scuola berniniana.

Mercoledì 17 settembre 2008, ore 21
Chiesa di Santa Maria della Pace “Ordine Equestre del S. Sepolcro di Gerusalemme”
Via San Barnaba 46, Milano
L’ antico organo del 1891 una “moderna” macchina musicale
Installazione di un maxi schermo e proiezione in tempo reale dell’interno dello strumento
Concerto con visita guidata virtuale dello strumento
Fabio Macera, organo
Santa Maria della Pace
Edificata a fine ‘400 su progetto forse di Pierantonio Solari, sede dei seguaci del beato portoghese
Amedeo Menez da Sylva, la chiesa venne successivamente adibita ad altri usi fino a diventare nel 1900
il Salone Perosi, un auditorium per l’esecuzione degli oratori del celebre sacerdote musicista. La chiesa
viene poi restaurata e riconsacrata nel 1906. All’interno sono presento stupendi affreschi eseguiti, negli
anni 1631-1632, da Tanzio da Varallo, rappresentanti l’Annuncio dei pastori, Adorazione dei pastori e
una Gloria angelica.

Domenica 21 settembre 2008, ore 16
Santa Maria dei Miracoli sopra San Celso
Corso Italia 37, Milano
La Basilica di Santa Maria dei Miracoli sopra San Celso
Visita guidata del complesso artistico
Improvvisazioni
Ferruccio Bartoletti, organo
Santa Maria presso San Celso
Edificata a fine ‘400, la chiesa venne completa nel ‘500 con il quadriportico e l’eccellente facciata
progettata da Galeazzo Alessi e realizzata da Martino Bassi. A lato si trova l’antica chiesa di San Celso
fondata nel IV secolo e ricostruita nell’XI. L’interno è una vera pinacoteca, con tele e affreschi di
Cerano, Camillo e Giulio Cesare Procaccini, Carlo Francesco Nuvolone, Antonio Campi e Ambrogio
Bergognone. Rilevanti il Battesimo di Gesù eseguito da Gaudenzio Ferrari in collaborazione con Giovan
Battista della Cerva e la veneratissima statua marmorea dell’Assunta realizzata da Annibale Fontana nel
1586.

Domenica 5 ottobre 2008, ore 16
Monastero di S. Maria della Visitazione
Via S. Sofia 1, Milano
Oltre le mura il silenzio nel centro di Milano
Presentazione dell’antico organo ritrovato (Giuseppe Bernasconi 1856)
Ensemble Traverso
Elisa e Laura Traverso, violini
Luisella Traverso, organo
Santa Maria della Visitazione
Il monastero della Visitazione viene fondato nel 1713 ed eretto nel 1716 su progetto di Luigi Cagnola e
Bernardo Maria Quarantino. La prima messa viene celebrata nel 1723. La chiesa è normalmente chiusa
al pubblico. La pala d’altare eseguita da Giovan Battista Pittoni intorno al 1750 rappresenta il Trionfo di
san Francesco di Sales.

Sabato 11 ottobre 2008, ore 16
Duomo
Improvisations all’organo sinfonico del Duomo
Pierre Pincemaille, organo (Parigi)
Duomo
Chiesa Cattedrale e monumento simbolo della Città. La sua fondazione risale al 1386, ma il percorso
costruttivo della grande opera architettonica, che prese avvio dalla parte absidale, fu lungo e
articolato. La posa della Madonnina sulla guglia maggiore risale al 1774, mentre la facciata è stata
ultimata intorno al 1813. Particolarità curiosa è l’altezza della guglia su cui si erge la Madonnina: 108,50
metri dal suolo.

Domenica 12 ottobre 2008, ore 16
Basilica di S. Maria presso S. Satiro
Via Torino 17 – 19, Milano
La prospettiva bramantesca di S. Maria presso S. Satiro
Visita guidata al termine
concerto sui due organi della Basilica
Andres Uibo, organo (Tallin Estonia)
Santa Maria presso San Satiro
La basilica venne costruita tra il 1476 e il 1482 sotto la direzione di Donato Bramante sul luogo dell’antico
sacello, dedicato a san Satiro e fondato dall’arcivescovo Ansperto già prima dell’879, oggi parte
integrante del complesso edificio. Di celebre importanza è la prospettiva realizzata da Bramante: un
rilievo prospettico di soli 97 centimetri riesce a dare l’illusione ottica della profondità di un’abside
architettonica vera e propria.
domenica 2 novembre 2008, ore 16
Casa Verdi
Casa di riposo per musicisti Fondazione Giuseppe Verdi
Piazza Buonarroti 29, Milano
Visita guidata al termine
Giuseppe Verdi, Requiem
Matteo Galli, organo
Francesco Attesti, pianoforte
Casa Verdi
Fondata nel 1896 da Giuseppe Verdi ed edificata negli anni seguenti sotto la direzione di Camillo Boito
(fratello di Arrigo), la casa di riposo per musicisti, iniziò la sua attività il 10 ottobre 1902.
All’interno nella cripta decorata da mosaici disegnati da Lodovico Pogliaghi si trova la tomba di
Giuseppe Verdi.

Sabato 8 novembre 2008, ore 16
Duomo
L’organo sinfonico del Duomo in concerto
Emanuele Carlo Vianelli, organo
Duomo (i teleri di san Carlo)
I teleri di san Carlo vengono ancora oggi esposti lungo la navata in occasione della festività liturgica
del 4 novembre. Si tratta di cinquantadue quadroni, dipinti fra il 1602 e il 1740 circa, articolati in due cicli
che raffigurano la Vita e i Miracoli di san Carlo Borromeo. Fra gli autori spiccano Cerano, Morazzone,
Giovan Battista della Rovere, Giulio Cesare e Carlo Antonio Procaccini.

Mercoledì 12 novembre 2008, ore 20
Palazzo Marino – Sala Alessi
Omaggio a Nicolai Rimsky- Korsakov 1908 – 2008
in occasione dei cento anni della scomparsa
in collaborazione con
Galina Vishnevskaya Opera Center di Mosca
Moscow governement cultural commitée
Fondazione Centro per lo Sviluppo dei Rapporti Italia Russia
Palazzo Marino
Situato di fronte al celebre Teatro alla Scala, è stato progettato e costruito da Galeazzo Alessi, negli
anni 1557-1563, per la famiglia genovese Marino da cui prese il nome. È sede del Comune di Milano dal
1861. A fine ‘800 venne condotto un importante restauro ad opera di Luca Beltrami che in base ai
disegni dell’Alessi realizzò la facciata sulla piazza della Scala un tempo incompiuta.
Domenica 7 dicembre 2008, ore 16
Basilica di S. Giorgio al Palazzo
Piazza San Giorgio, Milano
Omaggio a Giacomo Puccini in occasione del 150 anni della nascita
Giulia Biagetti, organo
Gruppo vocale Le Voci della Città
San Giorgio al Palazzo
Fondata nel 750 dal Vescovo Natale, nell’area dove sorgeva il palazzo imperiale romano, la chiesa
venne riedificata a partire dal 1623 sotto la direzione di Francesco Maria Richini. La facciata è opera di
Francesco Croce e risale al 1774. All’interno merita particolare attenzione la cappella della Passione
decorata con opere di Bernardino Luini eseguite intorno al 1516.

Mercoledì 10 dicembre 2008, ore 21
Chiesa dei Santi Giovanni di Dio e Vincenzo presso l’ Ospedale Fatebenefratelli
C.so di Porta Nuova 23, Milano
Inaugurazione del restauro dell’antico organo (Natale Morelli 1853)
vista guidata
Miquel Gonzáles, organo (Barcellona)
In collaborazione con
Instituto Cervantes
Cappella Santissimi Giovanni di Dio e Vincenzo
La cappella inserita nell’ospedale Fatebenesorelle edificato fra il 1836 e il 1853 è equilibratissima nel suo
stile neoclassico originale. All’interno sono presenti quattro tele attribuite a Ercole Procaccini il Giovane
(1660-1667) e affreschi ottocenteschi.
L’ingresso a tutti gli eventi della rassegna è ad ingresso libero fino ad esaurimento dei posti
disponibili
Ad eccezione dei due concerti in programma domenica 2 e mercoledì 12 novembre che per
ragione di capienza delle sale sono ad inviti

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,552FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -