2.8 C
Milano
lunedì, Gennaio 30, 2023

Il 29, 30 e 31 Gennaio i Giorni della Merla

Array

Comunali, Provinciali ed Europee, al lavoro per la costruzione del PDL sul territorio

(Milano, 24 luglio 2008) – Il conto alla rovescia verso i nuovi importanti appuntamenti elettorali del 2009 ormai è iniziato. “I prossimi mesi saranno fondamentali per la costruzione effettiva del Partito del Popolo della Libertà nel territorio dell’est Ticino” ha ripetuto il Consigliere Regionale Sante Zuffada di Forza Italia verso il Popolo della Libertà.
“La costruzione di questo nuovo soggetto politico deve avere un effettivo coinvolgimento dei territori e delle loro popolazioni. Un percorso – ha osservato Zuffada – che sarà concluso nei prossimi mesi”.
“E’ necessario, infatti, – ha sottolineato l’esponente regionale degli ‘Azzurri’ – trasferire a livello periferico il progetto del Popolo della Libertà”.
In quest’ottica la scadenza delle prossime Amministrative riveste un significato particolare.
Infatti, nella stragrande maggioranza dei Comuni del territorio, il 2009 sarà anno di rinnovo dei Consigli Comunali. Senza tralasciare l’eventuale corsa al voto per la Provincia di Milano e quella, non meno importante, per l’Europarlamento.
Quanto alla “questione delle alleanze” il Consigliere Regionale ha dichiarato: “Il nostro obiettivo principale è presentarci ovunque come Popolo della Libertà più Lega Nord, in quanto, il Carroccio è per noi un partner privilegiato con il quale esiste un’alleanza consolidata ai diversi gradi istituzionali”.
In questa direzione, certamente, sarà molto prezioso anche l’apporto che potrà offrire il Senatore Mario Mantovani, Sottosegretario ai Trasporti e alle Infrastrutture, recentemente, investito della carica di Supervisore provinciale nella costruzione del Pdl.
“Una ‘cabina di regia’ – ha commentato ancora il Consigliere Regionale di Forza Italia verso il Popolo della Libertà – che sicuramente potrà essere molto utile anche nella costruzione delle stesse alleanze programmatiche in seno al Centrodestra”.
“La mia opinione di sempre – ha concluso Zuffada – è che per costruire Governi saldi sia necessario poter contare su maggioranze omogenee partendo proprio dal livello locale e salendo poi ai diversi gradi istituzionali”.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,572FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -spot_img