23.7 C
Milano
lunedì, Maggio 23, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Array

Una rotonda a Enzo Ferrari sulla ex Statale 11

Ultimo aggiornamento il 7 Ottobre 2008 – 12:13

BAREGGIO (martedì 7 ottobre 2008) – Si è svolta domenica 5 ottobre a Bareggio l’intitolazione della rotonda di via I Maggio a Enzo Ferrari. La cerimonia è avvenuta alla presenza delle autorità locali e sovra locali quali il sindaco di Bareggio, Monica Gibillini, il capogruppo di Forza Italia nel Consiglio provinciale di Milano Bruno Giorgio Dapei, l’assessore regionale al Territorio e Urbanistica Davide Boni, il consigliere regionale Alessandro Colucci, e il sindaco di Cisliano, Emilio Simonini.

«L’intitolazione della rotonda a Enzo Ferrari è stata una delle primissime decisioni assunte dalla neo Giunta Comunale di Bareggio nominata lo scorso 5 maggio. Dopo pochi giorni infatti dalle recenti elezioni comunali della scorsa primavera, il Ferrari club locale ci invitò al suo annuale raduno e ci chiese l’intitolazione di un luogo a Enzo Ferrari, abbiamo così voluto dare una risposta tempestiva proprio perché la nostra società richiede risposte pronte alle esigenze dei cittadini, almeno laddove è possibile. – ha ricordato il sindaco di Bareggio, Monica Gibillini – Enzo Ferrari è stato ed è molto di più di un pilota o di un imprenditore di successo, è stato un grande uomo che ha saputo interpretare e tradurre lo stile italiano nel lavoro che lo appassionava, facendo così conoscere in tutto il mondo la nostra Italia e grazie a lui in tutto il mondo il nostro Paese si distingue per bellezza, eleganza e stile. Il luogo dell’intitolazione non è stato scelto a caso, la ex SS n. 11 è infatti la principale arteria di collegamento tra l’hinterland del sud-ovest milanese e la grande città di Milano».

Anche l’assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità, Raffaele Cattaneo, è «certo che l’inaugurazione della rotonda contribuirà allo sforzo comune di tutto il territorio lombardo per migliorare la viabilità e rendere più agevoli le comunicazioni» come ha scritto in un suo messaggio.

Il sindaco di Bareggio ha inoltre sottolineato: «La ex SS 11 è una strada che attende una variante da oltre 20 anni, oggi quanto mai necessaria. Quest’opera non può più attendere, sono infatti cambiate molte cose da quando è stata concepita, nel contesto infrastrutturale attuale infatti costituirà un’importante collegamento tra la Boffalora-Malpensa e la fiera di Rho-Pero che vedrà realizzasi l’evento dell’Expo nel 2015. L’esigenza di questo intervento viabilistico è ormai un’emergenza. Il Comune di Bareggio, ma anche gli altri comuni limitrofi al nostro, sono stati interessati negli anni passati da diversi interventi di urbanizzazione, che hanno anche consentito il raggiungimento degli obiettivi di finanza pubblica, tant’è che il patto di stabilità è sempre stato rispettato dal nostro Comune, ora occorre dare un ritorno a chi ha dato questo contributo. La realtà dei comuni è andata molto avanti e richiede una risposta tempestiva e adeguata alle esigenze di pendolari e studenti che si recano a Milano e per i quali il viaggio quotidiano è diventato un vero e proprio “viaggio della speranza". Un’altra chance è quella offerta dall’intervento sulla SP 114, a condividere questo pensiero con Bareggio è anche il sindaco di Cisliano, Emilio Simonini. La Provincia di Milano è tra le più importanti d’Italia pertanto ci attendiamo dalla stessa una risposta, sulla variante alla ex SS 11 la nostra richiesta è quella di essere tempestivi ed evitare che la prossima tornata elettorale sia una scusa per allungare ancora i tempi».

Anche il sindaco di Cornaredo, Pompilio Crivellone, sottolinea «il fatto che, pur non essendo un intervento pensato in maniera perfetta, la variante deve essere ralizzata e i segnali devono arrivare prima delle prossime elezioni provinciali».

Un sollecito arriva anche dall’assessore alla Viabilità del Comune di Cusago, Pallazzoli Daniela: «Ci preme sottolineare che un comune come Cusago, che ha un assetto urbanistico unico nell’area metropolitana, con zona industriale nettamente separata dal centro abitato deve subire un traffico di attraversamento verso la metropoli ormai fuori controllo. Le uniche due vie di accesso sono strade comunali, una delle quali ex Strada provinciale SP162 che hanno un calibro e standard di sicurezza inadeguati al volume di auto che sopportano. Tremenda l’inefficienza della Provincia che, mancando il suo ruolo di ente coordinatore, non riesce di fatto a dare soluzioni che vadano oltre gli studi di fattibilità».
A dare manforte domenica era presente anche il capogruppo di Forza Italia in Consiglio Provinciale, Bruno Giorgio Dapei. Anche Regione Lombardia, presente con l’assessore Davide Boni e il consigliere Alessandro Colucci, si è impegnata a sollecitare quanto emerso sul tema della variante.
L’impegno dell’amministrazione comunale di Bareggio è stato sottolineato anche dal sottosegretario di Stato, il senatore Mario Mantovani: «Esprimo la mia soddisfazione – scrive in una nota inviata per l’occasione – per l’impegno e la dedizione che la nuova Amministrazione dimostra quotidianamente a favore della sua comunità, con la certezza che le aspettative dei cittadini di Bareggio non verranno disattese».
Per realizzare questa variante che interessa i Comuni di Bareggio, Cornaredo e Sedriano l’accordo sottoscritto da tutti gli enti interessati, Regione Lombardia, Provincia di Milano e comuni, ammonta a 35 milioni di euro di cui 4 milioni a carico dei tre Comuni (Bareggio sopporterà un costo di 1,6 milioni di euro) ed il resto della spesa così divisa: Regione Lombardia 18 milioni e Provincia di Milano 13 milioni. Regione e Provincia nello scorso 2005 hanno stanziato somme maggiori rispetto a quelle originariamente previste in capo alle stesse. La strada inizialmente era di competenza statale, la Regione l’ha poi ricevuta dallo Stato e trasferita come competenza alla Provincia di Milano trattandosi di un intervento viabilistico di collegamento tra enti all’interno della provincia di Milano.

Cruivellom

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -