2.8 C
Milano
lunedì, Gennaio 30, 2023

Il 29, 30 e 31 Gennaio i Giorni della Merla

Array

Milano. I certificati anagrafe si ritirano anche alle Poste

Milano, 15 dicembre 2008 – Da oggi i milanesi potranno richiedere e ritirare i certificati anagrafici anche all’ufficio postale. Comune di Milano e Poste Italiane hanno dato il via al progetto di e-Government che consente ai residenti di ottenere in forma cartacea o in via telematica documenti anagrafici autenticati con il timbro digitale, anche senza doversi recare agli sportelli comunali.

Il servizio innovativo è stato presentato questa mattina dall’assessore alla Qualità, Servizi al Cittadino e Semplificazione, Servizi civici Stefano Pillitteri e da Enrico Menegazzo, responsabile di Poste Italiane per l’Area territoriale della Lombardia.

I cittadini potranno recarsi nei 78 uffici postali dotati di Sportello Amico per richiedere e ricevere certificati anagrafici (residenza, stato di famiglia, cittadinanza, stato libero e cumulativi) e di stato civile (nascita, matrimonio, decesso).

I documenti forniti dallo Sportello Amico recheranno il timbro digitale che garantisce pieno valore legale dell’atto. I certificati si potranno richiedere anche on line e via email con successiva stampa cartacea del documento allo sportello postale. L’obiettivo del programma di e-Government è quello di estendere l’offerta utilizzando più canali, per rendere sempre più semplice l’accesso ai servizi comunali e favorire il dialogo tra cittadino e Pubblica amministrazione, semplificando le procedure burocratiche. A breve sarà possibile richiedere la certificazione attraverso il telefono fisso, a voce o via fax, e mediante telefono mobile, con un sms o a voce.

“Si tratta di un’innovazione importante, realizzata con un partner di prima grandezza, che amplia i canali di accesso ai servizi per i milanesi – ha detto l’assessore Pillitteri -. Il modello che abbiamo realizzato è, verosimilmente, destinato a estendersi a tutto il territorio nazionale. Il principio guida è quello che innerva il nostro programma di semplificazione: portare la Pubblica Amministrazione il più vicino possibile ai cittadini. In tal senso la collaborazione con Poste Italiane ha consentito di compiere un passo di grande rilievo”.

“Siamo molto soddisfatti per l’accordo concluso con il Comune di Milano – ha detto Enrico Menegazzo, responsabile di Poste Italiane per l’Area territoriale della Lombardia – perché siamo certi che questo servizio all’avanguardia contribuirà ad agevolare la vita ai cittadini milanesi e il lavoro dell’Amministrazione comunale. Il nostro obiettivo – ha aggiunto Menegazzo – è quello di semplificare e rendere più veloce e sicuro l’accesso ai servizi della Pubblica amministrazione, mettendo a disposizione dei Comuni e degli enti locali la nostra innovativa piattaforma tecnologica multicanale con risultati di forte valore sociale”.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,572FansMi piace
162FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -spot_img