16 C
Milano
mercoledì, Maggio 22, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Array

Regionali. A Vittuone il centrodestra oltre il 60%

(mi-lorenteggio.com) VITTUONE – 31 marzo 2010 – Anche alle elezioni regionali del 28 e 29 marzo, la compagine che governa Vittuone ha superato il 60% dei consensi. Il Pdl ha ottenuto il 35,71%, la Lega il 22,27 e l’Udc, che a Vittuone fa parte della maggioranza, il 2,47. Un risultato salutato con grande soddisfazione dal Sindaco Enzo Tenti: “Questa elevata percentuale – ha commentato – è sicuramente frutto del buongoverno del centrodestra e della nostra giunta qui a Vittuone, nonostante le urla, le critiche e i comitati che continua a creare l’opposizione. Ho avuto l’ennesima conferma che i cittadini sono più intelligenti delle chiacchiere e delle falsità”. Il responso delle urne fa ben sperare anche in vista delle prossime elezioni comunali, in calendario ormai fra soli due anni. “Ci prepariamo in modo molto sereno continuando il nostro proficuo lavoro per Vittuone e inaugurando tutte le grandi opere (centro sportivo, nuovo centro di aggregazione per anziani con bocciofila e parco della villa Venini) promesse in campagna elettorale – ha aggiunto il primo cittadino -. Tutto questo con l’ulteriore consapevolezza che la gente è dalla nostra parte”. Esulta anche il coordinatore del Pdl Claudio Zenaboni: “La coalizione di centrodestra si è confermata maggioranza a Vittuone. Un grazie particolare agli elettori che con il loro voto di preferenza hanno fatto sì che Sante Zuffada e Mario Sala possano ancora rappresentarci in Regione Lombardia. Zuffada ha ottenuto 387 voti di preferenza a Vittuone, Sala 65. Non abbiamo bisogno di raffronti con il passato per dire che siamo sempre una forte forza di governo a Vittuone, ma la sinistra già lunedì sera voleva farci credere che sono andati bene e che il Pdl e la coalizione di centrodestra a Vittuone stanno perdendo consensi. Non è assolutamente vero e i numeri e le percentuali ci danno ragione. Raffrontando il voto con le provinciali 2009 che, come per le Regionali, prevedono la possibilità di esprimere solo il voto al Presidente senza scegliere un partito che lo appoggia, il Pdl passa dal 35,42 al 35,71, la Lega dal 17,77 al 22,27 mentre il Pd scende dal 24,76 al 24,07. Questo dimostra ancora una volta che il centrodestra a Vittuone ottiene sempre un grande consenso e che la sinistra è sempre più partito di disinformazione”.

V.A.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -