23.7 C
Milano
mercoledì, Maggio 22, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Array

Nozze d’oro al Palasharp per 3.550 coppie

Milano, 10 aprile 2010 – Un pomeriggio di festa con i cittadini milanesi che si sono sposati nel 1960 e che celebrano quest’anno i cinquant’anni di nozze. Un pomeriggio di intrattenimento, musica, teatro e danza al Palasharp alla presenza del Sindaco Letizia Moratti e dell’assessore ai Servizi civici e semplificazione Stefano Pillitteri.

“Le Nozze d’Oro sono un appuntamento che ormai appartiene alla tradizione di Milano – ha commentato il Sindaco –. Un momento di gioia per celebrare la riconferma del matrimonio, cinquant’anni di storia che hanno visto crescere la vostra unione insieme con la città. Una testimonianza concreta di quei valori che devono essere d’esempio alle giovani coppie di oggi e di domani”.

“Nozze d’Oro”, dedicato quest’anno a 3.550 coppie milanesi, rientra nella rassegna di “Sentimenti in Comune”, un ciclo di eventi festivi composto da quattro appuntamenti ogni anno che si propone di rafforzare il rapporto tra il Comune e i suoi cittadini.

“Condividere festosamente e tutti insieme un importante traguardo della vita – ha dichiarato Pillitteri – come, per l’appunto, i 50 anni di matrimonio, la nascita di un figlio, le nozze, la maggiore età è, innanzitutto, un’occasione di incontro gioioso tra i partecipanti accumunati dalla ricorrenza, ma anche un segno di vicinanza tra l’istituzione e i cittadini. Segno, peraltro, molto apprezzato, visto il crescente successo degli annuali appuntamenti della rassegna”.

Ad animare il pomeriggio Lorena Crepaldi e Roberto Sbaratto, due conduttori e cantanti, accompagnati al pianoforte da Luigi Ranghino. Ospite d’onore della manifestazione Tony Dallara, che, proprio nel 1960, vinse il Festival di Sanremo, e che oggi ha riproposto dal vivo i suoi più grandi successi.

“Un’occasione di festa – ha concluso il Sindaco – e, allo stesso tempo, un modo per ricordare e rivivere insieme gli episodi più memorabili e gli avvenimenti politici, sociali e di costume più caratteristici del 1960. Dall’elezione di Kennedy all’inaugurazione del grattacielo Pirelli, dal film di Fellini “La dolce Vita” al successo della televisione in bianco e nero”.

Ogni coppia, per l’occasione, ha ricevuto un volume dal titolo: “Correva l’anno… 1960”, appositamente realizzato per ricordare, con testi e immagini, i fatti più significativi di quell’anno così importante.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -