23.1 C
Milano
giovedì, Agosto 11, 2022

Proverbio: Agosto ci matura grano e mosto

Array

La caserma dei Carabinieri di Pieve Emanuele sarà intitolata in ricordo del Maresciallo Piantadosi

Ultimo aggiornamento il 10 Giugno 2010 – 21:19

(mi-lorenteggio.com) Pieve Emanuele, 10 giugno 2010 – Domenica 13 giugno 2010 alle ore 10.00 si svolgerà la cerimonia d’INTITOLAZIONE della caserma, sita in via Leoncavallo, sede del locale Comando Stazione di Pieve Emanuele, alla memoria del Maresciallo Capo Stefano Piantadosi Medaglia d’Oro al Merito Civile. L’Amministrazione Comunale di Pieve Emanuele, in stretta collaborazione e sinergia con il locale Comando Stazione Carabinieri di Pieve Emanuele, la cui reggenza è affidata al Maresciallo Massimiliano Marra, desidera dare particolare solennità a questo momento che si colloca pochi giorni prima del trentennale della morte del Maresciallo Capo Piantadosi, caduto nell’adempimento del proprio dovere in data 15 Giugno 1980 in località Cascina Tappa, agro di Opera (MI). Il Sindaco – Rocco Pinto – con un invito rivolto alla cittadinanza a prendere parte alla cerimonia per l’intitolazione della Caserma ha dichiarato: “Sono circa due anni che lavoriamo per raggiungere questo obiettivo che considero un gesto dovuto da parte dell’intera comunità pievese nei confronti di un uomo che ha sacrificato la propria vita per il lavoro e per la comunità presso la quale svolgeva il suo servizio d’ordine. Il lavoro, a cui era tanto dedito, lo ha sottratto alla propria famiglia, ai figli che all’epoca erano solo dei bambini e che oggi da adulti saranno presenti alla cerimonia d’intitolazione organizzata per rendere omaggio al loro amato padre, esempio di virtù e di valoroso coraggio. In diverse occasioni Pieve Emanuele ha dimostrato la sua vicinanza alla famiglia Piantadosi, soprattutto nel ricordo di un uomo il cui valore indiscutibile e la cui grandezza d’animo sono nella memoria di tutti quelli che lo hanno conosciuto. La sua devozione al lavoro e il rispetto per i valori ad esso legati devono essere di esempio per tutte le nuove generazioni perchè hanno permesso al Maresciallo Capo di apportare un notevole aiuto alla nostra comunità che lo ha ospitato nell’ultimo periodo del suo servizio d’ordine. Ed è proprio nel ricordo del Maresciallo e dell’uomo Piantadosi che chiedo a voi cittadini di prendere parte alle celebrazioni previste per domenica prossima, con l’occasione di rendere omaggio a chi è stato per noi tutti esempio di virtù e di generosità d’animo”. La caserma di via Leoncavallo, soggetta ad un lavoro di restayling durato circa un mese, sarà luogo di posa del monumento alla memoria del Maresciallo Piantadosi, con targa commemorativa, opera dello scultore Mariano Valentini.
Nell’ambito delle manifestazioni organizzate per il trentennale dalla morte del Maresciallo Piantadosi, il 12 giugno avrà luogo il Triangolare di Calcio in memoria di Piantadosi, organizzato presso l’A.S.D. Devils al campo sportivo Vecchione di Fizzonasco, tra la S.S.S. Società Sportiva Silenziosa, 3° Battaglione Carabinieri e Squadra intercomunale formata da giocatori di Locate, Opera e Pieve. L’ingresso alla partita sarà devoluto all’Ente Nazionale Sordomuti di Milano. “Invito tutti ad una partecipazione numerosa in considerazione della finalità sociale della manifestazione – dichiara l’ass. allo Sport Carla Prencipe – E’ bello vedere sul territorio eventi sportivi che diano un forte contributo ad azioni di solidarietà e siano promotori di finalità benefiche, svolgendo un ruolo positivo per la comunità e fungendo da esempio per le giovani generazioni”.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,615FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -