Un Eco-centro per la Lombardia al Castello di Belgioioso (Pv)

    0
    327

    (mi-lorenteggio.com) Belgioioso, 28 giugno 2010 – Un punto di riferimento in Lombardia per promuovere l’educazione ambientale, i temi legati alla sostenibilità, la riscoperta del territorio e la diffusione dei saperi: questo e altro ancora sarà il nuovo Eco-centro Regionale, che sorgerà nel Castello di Belgioioso (Pv).

    Martedì 29 giugno 2010 alle ore 11.00, presso il Comune di Belgioioso, avrà luogo la firma del Protocollo d’Intesa tra i partner del progetto: il Comune di Belgioioso, Fondazione Lombardia per l’Ambiente (FLA) e la Provincia di Pavia.

    Il progetto si avvale della collaborazione dell’ Ente Fiere dei Castelli di Belgioioso e Sartirana.

    Il nuovo Eco-centro verrà realizzato su una porzione del Castello di proprietà del Comune di Belgioioso, che ha appena concluso il recupero strutturale del I° lotto destinato al progetto. Il complesso ospiterà mostre permanenti e interattive sull’ambiente e sul paesaggio nel territorio, in sinergia con significative realtà che operano nel campo ambientale e in quello del riutilizzo delle risorse.
    Questa iniziativa si inserisce perfettamente nel contesto dell’anno 2010, che le Nazioni Unite hanno dichiarato “Anno Internazionale della Biodiversità”. A questo proposito risulta prezioso il ruolo svolto, nella parte tecnico-scientifica del progetto, da Fondazione Lombardia per l’Ambiente, che da oltre 20 anni opera nel settore della ricerca, della formazione e dell’educazione in campo ambientale.

    Inizialmente l’Eco-centro ospiterà una mostra-laboratorio sulla tematica dei rifiuti: si tratta di un interessante percorso educativo volto a far riflettere sugli stili di vita e sui comportamenti sostenibili di singoli, imprese ed enti locali. L’esposizione interattiva introdurrà al problema dei rifiuti attraverso una sequenza di pannelli esplicativi, seguiti da particolari installazioni che permetteranno ai visitatori di ‘sperimentare’ e applicare direttamente in loco quanto appreso dalla lettura dei pannelli.

    Conclusi i lavori di recupero e restauro degli altri lotti comunali del Castello, verranno attivati ulteriori percorsi didattici e iniziative educative su altri temi di carattere ambientale, al termine dei quali i fruitori saranno orientati verso un’attenta scoperta del territorio e delle sue peculiarità.

    Alla sua importanza in ambito educativo, il nuovo progetto associa l’obiettivo del recupero e di una sempre maggiore valorizzazione del Castello di Belgioioso, unita alla promozione delle strutture rurali e didattiche presenti sul territorio e della diffusione dei saperi. In questo senso, l’ Eco-centro mira a costituire un vero e proprio ‘punto di partenza’ per la riscoperta del territorio, delle sue caratteristiche e delle sue tradizioni.

    Redazione

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui