24.3 C
Milano
sabato, Agosto 13, 2022

Proverbio: Agosto ci matura grano e mosto

Array

Premio Città di Bollate: lunedì in Consiglio comunale

Ultimo aggiornamento il 8 Novembre 2011 – 17:32

(Bollate, 8 novembre 2011) – E’ stato convocato un Consiglio comunale molto speciale per lunedì prossimo 14 novembre, presso l’aula consiliare di piazza Aldo Moro. In occasione della festa patronale di San Martino, infatti, l’Amministrazione bollatese ha introdotto la novità riguardante l’organizzazione di un “Premio Città di Bollate – San Martino”, destinato a divenire una tradizione per il nostro Comune. “Con il Premio Città di Bollate – spiega il Sindaco Stefania Lorusso – abbiamo voluto istituire ufficialmente un riconoscimento per i concittadini che si distinguono per meriti particolari acquisiti in campo civico, lavorativo o di studio, o attraverso azioni di volontariato: tutti comportamenti che contribuiscono ad accrescere il buon nome di Bollate”.
L’idea del “Premio Città di Bollate” è nata un anno fa, proprio in occasione della festa patronale: il Consiglio comunale bollatese ha istituito il premio e ne ha approvato il regolamento, che definisce la procedura necessaria alla scelta dei cittadini da premiare all’interno di una rosa di nominativi.
Per questa edizione “zero”, verranno consegnate sei benemerenze, a cui si aggiungeranno i premi assegnati a tre societEsportive locali, ovvero la Polisportiva Ardor Bollate, la Polisportiva Cassina Nuova e il Bollate Softball, che, nel corso della stagione conclusa, hanno vinto campionati provinciali, regionali o nazionali. “E’ stato il consigliere comunale Giancarlo Tosi a proporre l’iniziativa – racconta il Presidente del Consiglio comunale Carlo Costa – subito sostenuta con entusiasmo dal nostro Sindaco e accolta successivamente dall’intero parlamentino, che ha lavorato sul regolamento e ha istituito una commissione consiliare incaricata di selezionare, dalla rosa dei nominativi, i candidati alla benemerenza. Con questo evento, si vuole celebrare il Santo Patrono e legare la ricorrenza ad un segnale tangibile che rimanga nel tempo, così che anche i posteri possano avere memoria storica dei bollatesi ‘eccellenti’. Ci auguriamo che i cittadini possano apprezzare l’iniziativa e possano contribuire a renderla popolare e attesa”.
La serata di premiazioni sarà accompagnata dalle note degli allievi dell’Accademia Vivaldi “Istituto Città di Bollate”, diretti da Claudia Gualco. Al termine, ci sarà un rinfresco per tutti i presenti.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,615FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -