18.7 C
Milano
mercoledì, Maggio 22, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Array

Est Ticino. Appello dei sindaci per ridurre inquinamento atmosferico

Lunedì 28 novembre si é svolto, su proposta del Presidente della Provincia di Milano, Guido Podestà, il tavolo d’incontro tra Milano e i 134 Sindaci della Provincia al fine di adottare misure comuni per ridurre il livello di inquinamento.

In tale occasione, la maggioranza dei sindaci presenti ha confermato di adottare le decisioni emerse durante il Tavolo, programmando nei giorni di mercoledì 30 novembre, giovedì 1, venerdì 2, lunedì 5 e martedì 6 dicembre le misure indicate per fronteggiare l’emergenza smog.
I sindaci dei comuni di Albairate, Besate, Cassinetta di Lugagnano, Cisliano, Cusago, Gudo Visconti e Ozzero, ritengono che tale decisione non rappresenti concretamente una valida soluzione e che, per operare scelte condivise, secondo quanto auspicato dal Presidente, ben altre siano le misure da adottare, prima fra tutte, un miglioramento generale del trasporto urbano ed extraurbano.

Pur considerando l’azione condivisa lo strumento più efficace per il perseguimento dell’interesse generale occorre rilevare come, un comportamento omogeneo di tutti i Comuni, possa essere raggiunto solo laddove gli stessi, e le proprie comunità, siano messi nelle condizioni di assumere atti efficaci e non, come in questo caso, ordinanze destinate a rimanere "lettera morta" per la difficoltà, se non addirittura l’impossibilità di eseguire il controllo, conseguenze discendenti dalla carenza di organici.

E’ di tutta evidenza che, in mancanza di adeguati controlli, ogni ordinanza, provvedimento o atto amministrativo risultano vani.

Nel rispetto dei nostri elettori dunque non intendiamo adottare atti che non avranno alcuna possibilità di esecuzione ma, confidando nella sensibilità e nel senso civico di ciascuno, vogliamo rivolgere un appello affinché adottino comportamenti idonei a ridurre l’elevato tasso di inquinamento atmosferico quali ad esempio un uso quanto più limitato possibile dei mezzi privati, una riduzione della temperatura di 1°C negli stabili sia pubblici sia privati, oltre che un contenimento della dispersione di calore nei locali pubblici dotati di sistemi a lame d’aria.

Al contempo, in accoglimento della proposta formulata dal Presidente, ribadiamo la volontà di operare scelte condivise che si concretizzino in decisioni “coraggiose” ed efficaci, quali risultato di un impegno reale e motivato alla riduzione delle emissioni inquinanti, consapevoli che solo in tale direzione si potrà ottenere la collaborazione costruttiva della cittadinanza salvaguardando la credibilità delle amministrazioni.

Sindaco di Albairate
Luigi Alberto Tarantola
Sindaco di Besate
Natale Casarini
Sindaco di Cassinetta di Lugagnano
Domenico Finiguerra
Sindaco di Cisliano
Emilio Simonini
Sindaco di Cusago
Daniela Pallazzoli
Sindaco di Gudo Visconti
Paola Tedoldi
Sindaco di Ozzero
Willie Chiodini

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -