15.4 C
Milano
giovedì, Maggio 23, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Array

Ceriano “riscopre” la tradizione del presepe

(mi-lorenteggio.com) Ceriano Laghetto, 12 gennaio 2012 – Come prima edizione, con ben 32 iscritti, può a ragione considerarsi riuscito il concorso “Un presepe con voi” promosso durante le festività natalizie dall’associazione Ceriano in festa in collaborazione con l’Amministrazione comunale e la Parrocchia San Vittore. All’iniziativa si sono iscritti singoli autori, famiglie, bambini, attività commerciali. Un’adesione numerosa ed entusiasta che ha sorpreso positivamente gli organizzatori dell’iniziativa. "Siamo contenti di questo riscontro alla prima edizione” -conferma Fabio Occa, presidente dell’associazione Ceriano in festa. “Siamo stati accolti benissimo nelle case durante le visite di valutazione e abbiamo potuto ammirare presepi di grande originalità, costruiti con passione e dedizione”. A stilare la classifica dei partecipanti, dopo la visita a domicilio di alcuni osservatori, che hanno scattato anche diverse fotografie dei presepi, è stata una commissione di cui hanno fatto parte rappresentanti dell’Amministrazione comunale, dell’Associazione Ceriano in Festa, della Parrocchia e del Circolo storico cerianese, oltre al parroco don Eugenio. La premiazione si è svolta nel pomeriggio di domenica 8 gennaio all’oratorio di Ceriano. Sono stati premiati con un riconoscimento speciale i sei bambini iscritti al concorso, poi è stata stilata una classifica dei primi 10 concorrenti classificati. Tra questi a salire sul podio sono stati Angelica Caimi, terzo posto, con un presepe realizzato con un’immagine fortemente simbolica della porta santa, Claudio Basilico, artigiano che ha realizzato una composizione molto ben curata nei materiali e nelle rifiniture meritando il secondo posto e Peppino Quarti, primo classificato con un presepe di grande impatto scenografico. A loro sono stati consegnati in premio dei cesti di prodotti alimentari. “Idealmente è come se avessimo premiato tutti per l’originalità, l’impegno e la cura con cui hanno allestito i loro presepi, poi come in ogni concorso una classifica bisogna pur farla e credo che la commissione abbia saputo valorizzare i più belli ma dobbiamo fare i complimenti davvero a tutti” -ha aggiunto Fabio Occa.
Presente alla premiazione anche il sindaco Dante Cattaneo, che ha ringraziato tutti i partecipanti e si è complimentato con loro: “Se qualcuno pensa che realizzare un presepe e partecipare ad un concorso come questo sia una perdita di tempo, questo qualcuno si sbaglia di grosso. Oltre al suo significato religioso, il presepe è un simbolo della nostra cultura. Mi fa particolarmente piacere che quest’anno a Ceriano, grazie alla generosità e alla passione di tante persone, abbiamo potuto ammirare presepi anche in tanti luoghi pubblici, dalla piazza Diaz al palazzo municipale, dal Centro civico Dal Pozzo al Macallè fino al cortile della scuola materna”.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -