20.6 C
Milano
domenica, Aprile 14, 2024

Proverbio: D'aprile non ti scoprire.

IMPRESE, OTTAVO RAPPORTO DI CONFARTIGIANATO LOMBARDIA, MATTINZOLI: BANDI SU MISURA PER NOSTRE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

(mi-lorenteggio.com) Milano, 09 ottobre 2018 – Le piccole imprese lombarde registrano
una produttivita’ di 46.200 euro per addetto inferiore solo a
quella di Bolzano e superiore del 23,3% alla media nazionale;
nel confronto internazionale la produttivitra’ di un piccola
impresa lombarda supera del 10% quella di una piccola impresa
tedesca. E’ questo uno dei dati piu’ interessanti emersi dal alla
presentazione dell’ottavo ‘Rapporto dell’Osservatorio
Artigianato e Piccole Imprese’. All’evento dal tema ‘L’altra
Innovazione – Il valore artigiano e il bisogno di futuro’,
organizzato da Confartigianato Lombardia a palazzo Pirelli, ha
partecipato l’assessore allo Sviluppo Economico Alessandro
Mattinzoli.

Mattinzoli riprendendo proprio il tema dell’incontro incentrato
sulle nuove tecnologie ha ribadito come la “persona debba sempre
essere sempre al centro e che questo e’ fondamentale e non c’e’
un’altra via”.

PROGRAMMAZIONE COMUNITARIA – “Abbiamo davanti noi due sfide
importanti”, ha detto Mattinzoli a Confartigianato. “La prima
sfida e’ quella della Programmazione Comunitaria settennale 2021
2027 che ci vede in dovere di creare le condizioni per far si’
che bandi e incentivi abbiano una connotazione che corrisponda
come vestito a quello che e’ il nostro tessuto sociale e
economico. Tessuto basato sulla piccola e media impresa: questa
e’ una partita fondamentale e su questo Regione sta lavorando
molto”.

ACCORDO CON SISTEMA CAMERALE – “C’e’ poi un impegno di
programmazione 2019 con il sistema Camerale che ritengo stia
producendo dei risultati interessanti e importanti perche’ lo
stesso ente e’ la casa dell’impresa dove poi trovare, con il
confronto, risposte. Abbiamo la volonta’ di creare tavoli
operativi e di confronto come quello della competitivita’ e che
siano veramente operativi perche’ credo che il dialogo con i
corpi intermedi sia assolutamente fondamentale. Essi ci
forniscono i dati necessari per applicare le nostre misure che
meglio sia adattano ad una situazione che subisce in continua
evoluzione”.

INNOVAZIONE E TRADIZIONE – In tema di innovazione della piccola
e media impresa Mattinzoli ha ricordato come l’innovazione debba
esser accompagnata sempre dalla tradizione. “Noi non dobbiamo
dimenticarci della tradizione – ha aggiunto Mattinzoli – e
dobbiamo usarla per diventare innovativi con la nostra genialita’
con il nostro artigianato per vincere le sfide che stanno
arrivando. Come Regione dobbiamo creare le condizioni per creare
un tessuto economico e sociale sano e di conseguenza un’impresa
in salute”.

I BANDI – “Ci sono alcuni bandi che funzionano – ha detto
L’assessore regionale – e se occorrono fare dei cambiamenti
serve essere rapidi per capire quali siano le nuove forme di
bando di incentivi, di misure, di accesso al credito”.

 

Rezione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -