25.7 C
Milano
domenica, Aprile 14, 2024

Proverbio: D'aprile non ti scoprire.

TERRITORIO. LA TRUFFA? E’ RUBARE UN SOGNO: DIALOGO APERTO TRA I CITTADINI E ISTITUZIONI CON I CARABINIERI DELLA COMPAGNIA DI CORSICO – VIDEO

(mi-lorenteggio.com) Corsico, 6 novembre 2018 – Questa sera, al Saloncino La Pianta, le istituzioni del territorio e i Carabinieri della Compagnia di Corsico hanno organizzato un convegno contro le truffe agli anziani (e non solo) e su come difendersi.

L’incontro è stato molto significativo e importante, non solo per il valore educativo, preventivo e informativo, ma, anche perchè ha aperto a spunti per sinergie tra le varie istituzioni del territorio, in particolare tra i militari dell’Arma e gli agenti delle Polizie locali dei Comuni del sud ovest Milano per affrontare uno dei problemi, che, quotidianamente, interessa i diversi  Comuni e vede numerosi cittadini colpiti dal “fenomeno” in quanto “vittime” di malfattori.

Cittadini derubati non solo con un danno pecuniario, (di qualunque sia l’importo), ma, vittime di una privazione di un “sogno”, che in quel momento è stato sottratto volontariamente e fraudolentamente. Quel  sogno  dell’aspettativa che il bene, improvvisamente tolto, fraudolentamente, avrebbe potuto dare e giovare… quel sogno infranto  che porta la vittima ad un disagio e  ad un danno  morale più grave, non solo nell’anima, ma, anche con i propri familiari,  in quanto non quantificabile. (VEDI I DUE VIDEO).

I truffatori ci sono, si sà, usano metodi sempre più fantasiosi, sono difficili da perseguire, come viene destritto bene nel video, ma, essere uniti, li si  sconfigge. Per questo le varie  fantasie del reato di truffa, perseguibili a querela di parte, in base alla “fantasia” dell’autore,  potrebbe, in alcuni casi, rientrare anche in reati perseguibili d’ufficio, ovvero senza potenziali oneri per la vittima: VEDI VIDEO:

Oltre al Sindaco di Corsico, Filippo Errante, organizzatore dell’evento,  tra le istituzioni politiche, erano presenti il Sindaco di Trezzano sul Naviglio, Fabio Bottero, il Sindaco di Buccinasco, Rino Pruiti, l’Assessore alla Sicurezza del Comune di Cesano Boscone, Salvatore Gattuso, il Consigliere alla Sicurezza del Comune di Assago insieme ai Comandanti delle Polizie Locali. Per i Carabinieri erano presenti i comandanti delle caserme di Corsico e Buccinasco e del Comandante della Compagnia di Corsico, Pasquale Puca.

 

 

Dopo l’introduzione del Sindaco, Filippo Errante, i militari dell’Arma, guidati dal Capitano Pasquale Puca, che ha aperto i lavori, con un video dal titolo “Piccole cose di valore non quantificabile – Pari opportunità”, un cortometraggio che racconta di quando una notte, in una stazione dei carabinieri, un brigadiere raccoglie l’insolita denuncia di una ragazza a cui hanno rubato i sogni con una violenza carnale.  L’incontro è, poi seguito con un’attività informativa delle varie casistiche di truffa.

I reati di truffa sono reati per legge procedibili solo a querela di parte, ma, dal numero elevato e dalle tante fattispecie di truffe, a volte, i militari dell’Arma riescono a inserire (quando si hanno denunce dettagliate, immagini di videosorveglianza, descrizioni dei malfattori),  nel reato di “furto” e o “furto aggravato”, ovvero, procedibile di ufficio, in base alla gravità del danno causato dal presunto truffatore/truffatrice. La chiarezza della denuncia, il riconoscimento degli autori, i dettagli della presunta truffa, come scritto pocanzi,  fanno sì che il reato descritto potrebbe diventare perseguibile per legge d’ufficio: PERCHE’ SE CI SI PRESENTA IN CASERMA PER DENUNCIARE IL FURTO DI UN SOGNO… CHI RICEVE LA NOSTRA DENUNCIA, SA COME DEVE PROCEDERE: ECCO IL VIDEO INTRODUTTIVO DELLA SERATA (DA VEDERE):

 

Il convegno si è concluso con l’intervento dei Sindaci, gli assessori del territorio e del parroco di Buccinasco.

 

 

Vittorio Aggio

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -