1.8 C
Milano
giovedì, Dicembre 1, 2022

Proverbio: A Sant'Ambrogio il freddo cuoce

MotoGp 2020: circuiti, date e piloti

 

(mi-lorenteggio.com) Milano, 25 febbraio 2020 – È stata la Federazione Italiana di Motociclismo (FIM) a condividere il calendario ufficiale della MotoGP 2020. La FIM ha confermato che il campionato motociclistico di quest’anno avrà una gara in più rispetto a quello del 2019, arrivando a quota venti Gran Premi. È stato aggiunto il Gran Premio di Finlandia, che vedrà impegnati i piloti il 12 luglio 2020 sul circuito KymiRing.

Sarà un campionato avvincente, con piloti dalle grandi abilità che si sfideranno circuito dopo circuito per conquistare i punti necessari per raggiungere la testa della classifica. Gli appassionati di MotoGP sono già pronti per la prima sfida che si terrà a marzo.

Ecco le date da tenere a mente

Ad aprire le danze sarà il circuito Losail International Circuit l’8 marzo 2020 per il Gran Premio del Qatar. Il campionato si aprirà con una gara notturna, l’unica di tutti i venti Gran Premi. Sempre a marzo i piloti dovranno andare in Thailandia per il secondo Gran Premio, sul circuito Chang International Circuit.

Sono in programma poi due sfide ad aprile (America e Argentina), tre sfide a maggio (Spagna, Francia e Italia), tre sfide a giugno (Catalogna, Germania e Paesi Bassi), un solo Gran Premio a luglio (Finlandia), tre appuntamenti ad agosto (Repubblica Ceca, Austria e Gran Bretagna), un Gran Premio a settembre (San Marino & Riviera di Rimini), tre appuntamenti ad ottobre (Aragona, Giappone e Australia) ed infine due sfide a novembre (Malesia e Comunità Valenzana).

Se si è degli appassionati di questo sport bisogna restare informati sulle principali novità sulla MotoGP, soprattutto riguardo i Gran Premi che si svolgeranno in Italia. Gli appuntamenti da ricordare sono il Gran Premio all’Autodromo del Mugello in programma per il 31 maggio 2020 e quello del 13 settembre 2020 che si disputerà all’MWC Marco Simoncelli.

I piloti italiani del MotoGP 2020

Sono diversi i piloti italiani che scenderanno in pista durante i Gran Premi del 2020. Il Ducati Team schiererà Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci, mentre Franco Morbidelli disputerà le gare nel team Petronas Yamaha. Per il team Aprilia Racing Gresini correrà il pilota italiano Andrea Iannone, invece Valentino Rossi continuerà con il team Monster Energy Yamaha. Infine, scenderà in pista anche il pilota italiano Francesco Bagnaia, che fa parte del team Pramac Racing.

Valentino Rossi vuole continuare a fare la storia di questo sport. Il pilota ha compiuto 41 anni, ma questo non lo ha fermato dal presentarsi anche al MotoGP 2020. Tutti gli appassionati di questo sport sperano che Valentino Rossi e che gli altri piloti italiani dimostrino il loro valore, dando il massimo in ogni Gran Premio.

Moto-E 2020

Riconfermato per la seconda edizione il Motomondiale Moto-E, che vede scendere in pista solo moto elettriche. L’attuale campione in carica è l’italiano Matteo Ferrari (Trentino Gresini MotoE), che cercherà di difendere il titolo e di riconfermarsi campione anche al termine del Motomondiale di quest’anno. Altri italiani in gara sono Niccolò Canepa (LCR E-Team), Alessandro Zaccone (Trentino Gresini MotoE), Tommaso Marcon (Tech3 E-Racing) e Mattia Casadei (Ongetta SIC58 Squadracorse). In totale al momento ci sono diciotto piloti che competono per il titolo di campione.

 

L. M.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,570FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -