8.9 C
Milano
venerdì, Febbraio 23, 2024

Proverbio: Febbraio, febbraiello, cortino e bugiardello

Città Metropolitana di Milano: economia circolare, siglato accordo nell’ambito del Servizio Idrico Integrato

 

(mi-lorenteggio.com) Milano, 27 ottobre 2020  – Oggi la Città Metropolitana di Milano ha siglato, con l’Ufficio d’Ambito della Città Metropolitana e i Gestori affidatari del Servizio Idrico Integrato Cap Holding e MM, un accordo che avvia il percorso di transizione verso l’economia circolare del Servizio Idrico Integrato (SII) e nei pubblici servizi di depurazione.

Tale obiettivo strategico è inserito, tra gli altri, nel Piano Strategico 2019-2021 della Città Metropolitana nonché nei Piani Programma e nei Piani Performance dell’Ufficio d’Ambito ed è coerente con i green new deal governativo e dell’Unione Europea.

I traguardi che si intendono perseguire attraverso l’attuazione dei principi dell’economia circolare possono essere così sintetizzati:

La valorizzazione delle acque depurate da riutilizzare in ambito di attività e servizi compatibili;

La valorizzazione dei fanghi da depurazione attraverso il recupero di risorse nonché attraverso la produzione di biogas/biometano, di calore e di energia elettrica;

L’attivazione di sinergie tra il Servizio Idrico Integrato ed altri settori, come quello dei rifiuti o dell’industria alimentare per massimizzare il recupero di energia/risorse, riducendo al contempo gli smaltimenti in ambiente;

L’attivazione di sinergie tra Gestori del Servizio Idrico Integrato in materia di economia circolare, inalizzate allo scambio di esperienze, alla condivisione di tecnologie/impianti/risorse;

Il conseguimento di vantaggi per il Servizio Idrico Integrato con realizzazione di ricavi funzionali a calmierare della tariffa dei SII, ovvero dell’ecosistema corrispondente all’ambito territoriale della Città Metropolitana di Milano.

Così commenta la Vicesindaca Arianna Censi: “la Città metropolitana ha svolto al meglio il suo ruolo di soggetto regolatore del sistema idrico integrato. Grazie a questo accordo siamo riusciti a creare una sinergia vincente tra tutti i player presenti sul mercato, che produrrà in prospettiva significativi miglioramenti in termini tariffari e nel recupero e nella trasformazione dei rifiuti urbani e dei materiali con valore commerciale.”

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -