22.3 C
Milano
martedì, Giugno 25, 2024

Proverbio: Giugno ciliegie a pugno

#PrematurityDay2021. La Mangiagalli si tinge di viola per sensibilizzare sui ‘bimbi piuma’

Nascere prima del tempo, con tutti i rischi che questo può comportare, accade a circa 30 mila bambini ogni anno in Italia: li chiamano ‘bimbi piuma’. E se prima della pandemia succedeva nel 6,9% delle nascite, ora questo dato è quasi raddoppiato nelle donne positive a Covid-19, diventando l’11,2%. Un motivo in più per sensibilizzare alle nascite premature, e come ogni anno la Clinica Mangiagalli del Policlinico di Milano è in prima linea: da questa sera la sua facciata si illuminerà di viola, aderendo alla campagna del #PrematurityDay che vede coinvolte oltre 200 realtà su tutto il territorio italiano.

“Parliamo di bimbi che nascono con qualche complicazione in più – spiega Fabio Mosca, direttore del Dipartimento Donna-Bambino-Neonato e della Terapia Intensiva Neonatale del Policlinico di Milano, già presidente della Società Italiana di Neonatologia (SIN) – ma che nonostante questo hanno dimostrato di saper affrontare brillantemente il nuovo coronavirus. Da un’indagine della Società Italiana di Neonatologia è emerso con chiarezza che solo il 2,8% dei nuovi nati viene contagiato, nonostante proprio Covid-19 abbia portato ad un aumento significativo di nascite premature. Quella alla Clinica Mangiagalli del Policlinico è la terapia intensiva più grande d’Italia e ogni anno accoglie oltre 1.000 nuovi nati, di cui circa 130 con un peso inferiore a 1,5 kg. Durante la pandemia, nonostante le giuste e doverose restrizioni per contenere la diffusione del coronavirus, abbiamo lavorato anche e soprattutto per mantenere vivo lo stretto rapporto tra genitori e bambino, a partire dal contatto pelle-a-pelle fino alla quotidianità in reparto. Si tratta di un contatto indispensabile, che fa bene ad ogni bambino ed è ancor più fondamentale per tutti i piccoli prematuri: un contatto che continueremo a promuovere in ogni modo, pur mantenendo attiva ogni precauzione legata alla pandemia”.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -