26.8 C
Milano
martedì, Luglio 5, 2022

Proverbio: Luglio poltrone porta la zucca col melone

NUOVO INSEDIAMENTO A NOVIGLIO. DI MARCO (M5S): “OCCORRE MAGGIORE RIFLESSIONE SU RICADUTE AMBIENTALI NEL SUD MILANO.

Ultimo aggiornamento il 21 Marzo 2022 – 12:40

A REGIONE CHIEDIAMO DI CAMBIARE PASSO E LEGGI SU CONSUMO DI SUOLO”

(mi-lorenteggio.com) Noviglio, 21 marzo 2022. Nicola Di Marco (capogruppo M5S Lombardia): “Ancora una volta ci troviamo davanti alla notizia della creazione di un nuovo insediamento nel Sud Milano, più precisamente un data center nel comune di Noviglio, su cui abbiamo prontamente interessato Regione Lombardia tramite un’interrogazione.

La superficie prevista e quindi il relativo consumo di suolo è pari a circa 50.000 metri quadri. Da anni il Sud Milano, gestito da politiche non lungimiranti, sta perdendo le sue peculiarità e questo è inaccettabile. Troppe logistiche e impianti sono nati in questi anni e noi non possiamo fingere di non vedere come stia cambiando questo territorio, prevalentemente agricolo.

È stato consumato suolo per autostrade inutili, logistiche, espansioni immobiliari: tutto in nome del consumo e del profitto. Sono stati promessi posti di lavoro e rendite ma ad oggi, probabilmente, possiamo ben dire che si trattava di mero fumo negli occhi.

Il Sud Milano ha delle caratteristiche che non possono essere ignorate e tralasciate. L’invito, per le amministrazioni della zona, è quello di rispettare tutto ciò, arrestando il consumo di suolo e orientando le scelte degli investitori verso il riuso di suoli già urbanizzati, con la messa in sicurezza dell’esistente e la rivitalizzazione delle aree abbandonate.

Come Movimento 5 Stelle Lombardia, per arginare questi fenomeni, abbiamo chiesto di modificare la legge regionale in modo che ci sia d’ora in poi una vera pianificazione sovracomunale per ciò che concerne le logistiche, così come lo sono le ricadute provocate da queste decisioni.
I Comuni non possono essere lasciati da soli nella lotta a tutela del Territorio contro i grandi portatori di interessi” conclude Di Marco.

V.A.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,550FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -