19.2 C
Milano
martedì, Maggio 24, 2022

8 MAGGIO - FESTA DELLA MAMMA

Magenta. 25 Aprile, il Sindaco: “Torniamo a celebrare la Liberazione sfilando tutti insieme per la nostra Città”

Ultimo aggiornamento il 21 Aprile 2022 – 23:11

Dopo due anni di stop a causa della pandemia Magenta torna a celebrare il 25 Aprile con il
tradizionale corteo e un ricco programma di eventi. “Siamo davvero felici di poter tornare a
vivere e festeggiare questo giorno tutti insieme – ha detto il Sindaco di Magenta, Chiara
Calati, ricordando che – Per due anni a causa dell’emergenza Covid abbiamo celebrato il
25 Aprile in maniera ridotta, con la sola presenza della Autorità, dell’Amministrazione
comunale e della locale Sezione ANPI, quest’anno finalmente possiamo tornare a sfilare
per Magenta condividendo questo importante momento – ha proseguito il primo cittadino
aggiungendo che – Inoltre le celebrazioni non si concludono con il 25 Aprile, ma
proseguono fino alla fine di maggio con tante iniziative culturali organizzate in città e non
solo”, ha concluso il Sindaco Calati.
Il programma di lunedì 25 Aprile
Alle ore 8.15, a Pontevecchio, dalla ex scuola elementare di via Valle, prenderà il via il
corteo diretto al Monumento ai Caduti in Guerra, presso la Chiesa Parrocchiale, dove
verrà deposta una corona di alloro. Parteciperà il Corpo Musicale S. Cecilia.
Alle 9.30, presso la Basilica di S. Martino, sarà celebrata la Santa Messa in ricordo dei
Caduti in guerra.
Al termine, alle 10.30, le Autorità e la cittadinanza, con la partecipazione della Banda IV
Giugno 1859 di Magenta, si ritroveranno presso il Palazzo Municipale per dare vita al
corteo con gli Onori al Monumento alla Vittoria Alata, al Cippo Matteotti, alla lapide del
partigiano Magna, presso il Cimitero al Monumento ai Partigiani, al Monumento Cattaneo
e alla lapide del partigiano Colombini. Al termine, presso Casa Giacobbe si terranno gli
interventi della Autorità.
Gli altri eventi organizzati
Domenica 24 aprile
 Ore 10 in Casa Giacobbe si terrà la presentazione del libro “Quando l’amore sfidò
la sorte e la ragione” di Rosa Romano. Una storia ambientata durante l’estate del
1943 – a cura di Auser Magenta;
 Ore 15 al Monumento ai Partigiani presso il cimitero comunale l’ANPI Magenta
deporrà un omaggio floreale sulle lapidi dei Partigiani e antifascisti.
Sabato 30 aprile
 Dalle ore 16 presso la libreria Il Segnalibro, via Roma 87 a Magenta, si terrà
l’incontro firmacopie con Barbara Guidi, autrice del libro “L’Umberto Amaranto”, a
cura della libreria Il Segnalibro;
 Alle ore 21 in Casa Giacobbe si terrà lo spettacolo musicale con il gruppo: “Polenta
violenta”. Voci e canzoni della Resistenza, a cura di ANPI Magenta.
Sabato 7 maggio
 Escursione sui sentieri partigiani dell’Ossola, con partenza da Villadossola – a cura
del Cai Magenta.
Domenica 29 maggio
 Visita guidata presso il Museo della Resistenza di Sala Biellese, con visita ai luoghi
che ricordano la lotta partigiana nella zona, a cura di ANPI Magenta.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,551FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -