28.1 C
Milano
mercoledì, Agosto 10, 2022

Proverbio: Agosto ci matura grano e mosto

SALSENATO Vol.2 CON MAELO RUIZ, ALEX MANGA E DAVID PAVON: LA SALSA E IL VALLENATO SUL PALCO DEL MILANO LATIN FESTIVAL

Ultimo aggiornamento il 1 Luglio 2022 – 17:04

(mi-lorenteggio.com) Assago, 1° luglio 2022 – Al Milano Latin Festival si susseguono eventi e concerti di diversi generi musicali per ogni tipo di pubblico. Domani è il turno degli amanti della musica salsa e vallenato. Con Salsenato Vol. 2 saliranno sul palco del MLF due grandi della salsa Maelo Ruiz e David Pabon e non poteva mancare il vallenato di Alex Manga. Un evento in omaggio alla musica salsa e vallenato, classica e moderna.

MAELO RUIZ

Ismael Ruiz Hernández nato a New York City e noto come Maelo Ruiz, è un cantante di salsa romantico americano di origine portoricana. All’età 4 anni si è trasferito con la famiglia a Porto Rico, da dove provenivano i suoi genitori. Ha iniziato a dedicarsi alla musica alla giovane età di 16 anni, quando ha iniziato a cantare alla “Escuela Libre de Música de Caguas”. Ma è stato solo all’età di 19 anni che Maelo Ruiz ha davvero iniziato la sua carriera professionale nella musica quando è diventato il cantante solista di Pedro Conga e della sua Orchestra Internazionale.

Rimase con Pedro Conga per 7 anni, registrando 4 album con la band. Il loro più grande successo con Pedro Conga è stato “No Te Quites La Ropa”, che ha venduto oltre 50.000 unità e ha fatto guadagnare alla band il loro primo record d’oro a Porto Rico. I successi successivi includevano “Atrévete”, “Vicio” (disco d’oro in Colombia), “Quiero Volver”, “Si Supieras”, “Te Quiero Amor” e “Me Niegas Tanto Amor”. Questi sono stati i successi che hanno reso Maelo Ruiz un nome familiare in America Latina. Si è anche esibito come cantante di sottofondo per il noto salsero Willie González. Il suo album Puro Corazón è stato nominato per il Latin Grammy Award come miglior album di salsa, ma ha perso contro El Cantante di Marc Anthony (colonna sonora). Negli anni successivi ha pubblicato diversi album tali come “Amor y Sentimiento” nel 2010, “Lo Mejor de Mi” nel 2012 “Romantico e Boricua” nel 2014, “Inolvidable” nel 2015, e il più recente “La Unica” pubblicato nel 2020, che contiene 14 brani tra i quali “Amiga”, “Sin Corazon” e “He Vuelto Por ti”.

DAVID PABON

David Pabón Figueroa nato sull’isola di Vieques, Porto Rico, è un musicista di salsa portoricano. Le sue canzoni, spesso scritte da Kike Santander, appartengono allo stile “Salsa Erótica” o “Salsa Romantica”.

Ha trascorso la sua giovinezza a Bayamón e lì ha scoperto la musica salsa. È stato influenzato da musicisti contemporanei come Larry Harlow, Willie Colón, Héctor Lavoe, Fania All-Stars, “Richie” Ricardo Ray, Roberto Roena, Ismael Rivera, Rubén Blades, Bobby Valentín, Ray Barretto, Eddie Palmieri, Lalo Rodríguez e altri.

A scuola fondò il gruppo El Condór, che si sciolse rapidamente. Esibendosi con la band La Sonica, ha incontrato altri musicisti di salsa come Willie Rosario e Bobby Valentín, che lo hanno ispirato durante la sua carriera. A causa della popolarità del merengue e della mancanza di opportunità di apparire in queste band come un nuovo artista, Pabón ha firmato come batterista nella band “El Show de Julio Ángel y El Trio Los Condes”, facendo rivivere i vecchi bolero.

Nel 1986 voleva tornare alla salsa quando “Sin un amor” di Gilberto Santa Rosa e “Tú me quemas” di Eddie Santiago stavano plasmando l’epoca. La salsa è stata combinata con elementi swing e Pabón ha approfittato di questa moda per tornarci dentro. Dopo non essere riuscito a ottenere un impegno con l’Orchestra Santarosa, Pabón è stato assunto per cantare con Eddie Santiago. Con la canzone “Aquel viejo motel”, Pabón ha avuto un grande successo in America Latina e Spagna. Successivamente, sono nati tour fuori Porto Rico, attraverso Venezuela, Colombia, Ecuador, Perù e Messico, e successivamente anche negli Stati Uniti e in Canada. David Pabón tiene regolarmente concerti al Madison Square Garden/New York City ed è un ospite frequente del festival di salsa di Calle Ocho a Miami. Lì gestisce anche la sua società di produzione Pabón Entertainment Group LLC.

I suoi più grandi successi fino ad oggi includono “Aquel viejo motel”, “Cuando bailas”, “Por instinto”, “Ahora tengo ganas”, “Y nos amamos”, “Cuando hacemos el amor”, “Cara dura” e “Apagame”.

ALEX MANGA

Alexander Manga García, meglio conosciuto nel mondo artistico come Alex Manga, è un cantante di vallenato nato nel comune di Bosconia, Cesar, Valledupar.

Inizia all’inizio degli anni ’90 come corista di Jorge Oñate. Nel 1995 è entrato a far parte di Los Diablitos, ottenendo innumerevoli successi come ‘A Besitos’, ‘No voy a Llorar’, ‘Tu vas a volar’, ‘Me tiraste al mar’ tra gli altri, che gli sono valsi record d’oro e platino in Colombia e all’estero.

Con più di cento opere registrate, Alex Manga è una persona di grande sensibilità, famigliare e con qualità che lo contraddistinguono come un ottimo professionista.

Alex Manga inizia la sua carriera da solista, nel momento in cui Omar Geles decide di cimentarsi come cantautore.

Questa fase inizia con la registrazione di “Un canto para el corazón”, un’opera discografica che ha subito colpito con il brano “Le gané al orgullo”,

Nel 2015 è arrivato il momento per Alex di lanciare la sua seconda produzione da solista e ha presentato “Ayer y Hoy”, da cui i brani “Serás Recordación”, “La víctima del cuento” e “Este amor no murió” sono stati rilasciati, è gli è servito a mantenere un alto livello di popolarità e ad aumentare il numero di presentazioni.

Con l’esperienza di una carriera ricca di trionfi, nel 2018 ha pubblicato l’album “Seguimos Bendecidos”, dove ha selezionato con cura quattordici brani, tra cui “Quisiera”, “Sigo Bendecido”, “Aprender a Olvidar”, “No quiero ser tu amante” e “24 Horas”.

Da allora ha avuto una carriera di successo e numerosi concerti in Colombia e più di 15 tournée in Europa e negli Stati Uniti, ottenendo numerosi premi per la sua carriera e carriera.

Tutta questa storia di successo di Alex Manga lo colloca attualmente come artista attuale, riflettendolo nelle cifre accumulate dal suo catalogo musicale che non passa di moda, con milioni di riproduzioni su piattaforme digitali.

INFO E BIGLIETTI

Ticketmaster e TicketOne sono le UNICHE rivendite ufficiali dei biglietti per gli eventi del Milano Latin Festival. Qualsiasi SITO DIVERSO NON È AUTORIZZATO a tale rivendita, pertanto il Milano Latin Festival non si assume alcuna responsabilità per i disagi economici o organizzativi che potrà comportare l’eventuale acquisto di biglietti per i suoi concerti tramite canali diversi da quelli indicati. Vietato l’ingesso ai minori di 14 anni non accompagnati da un adulto.

Apertura Festival ore 18.00

Inizio Concerto ore 21.30

Info su www.milanolatinfestival.it

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,615FansMi piace
161FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -