28.1 C
Milano
domenica, Aprile 14, 2024

Proverbio: D'aprile non ti scoprire.

La Camera di commercio partecipa a e_mob 2022, 6° Festival nazionale della Mobilità elettrica

Sabato 1 l’inaugurazione. Ecco il programma del 3 e 4 ottobre a Palazzo Giureconsulti

Taglio del nastro domani, alle ore 9.30, davanti a Palazzo Giureconsulti, piazza Mercanti 2, per la sesta edizione di e_mob, il Festival nazionale della Mobilità elettrica a cui partecipa la Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi. La manifestazione per quattro giorni, dall’1 al 4 ottobre, presenterà nelle vie tra piazza Duomo e piazza Cordusio un’anteprima della Milano di domani con l’esposizione di e-bike, scooter elettrici e altri mezzi a zero emissioni. Il cuore dell’evento sarà, però, a Palazzo dei Giureconsulti, sede della Conferenza Nazionale della Mobilità Elettrica (3-4 ottobre), dove si svolgeranno la prima giornata istituzionale e i workshop di approfondimento scientifico.

A inaugurare la manifestazione domani, sabato 1°ottobre, previsti: Alessandro Morelli, Viceministro delle infrastrutture e della mobilità sostenibili con delega per le Olimpiadi 2026, Marco Granelli, Assessore alla sicurezza e polizia urbana del Comune di Milano, Raffaele Cattaneo, Assessore all’ambiente Regione Lombardia, Alvise Biffi, Membro di Giunta della Camera di commercio Milano Monza Brianza Lodi, Camillo Piazza Coordinatore di e_mob.

Ha dichiarato Alvise Biffi, Membro di Giunta della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi: “Mai come in questo periodo è diventato necessario e urgente trovare soluzioni innovative per azzerare le emissioni nel settore trasporti: è importante per questo sostenere lo sforzo delle nostre imprese che sono pronte a guidare il cambiamento verso un’economia e una mobilità più sostenibili. Con e_mob parliamo di decarbonizzazione ma anche di opportunità lavorative legate al settore dell’elettrico. Infatti, il tema della sostenibilità ambientale è un obiettivo che attraversa in modo trasversale le azioni della Camera di commercio, in particolare tramite: assistenza e formazione per le imprese su economia circolare e green economy, contributi per chi investe in tutela dell’ambiente, un servizio di prevenzione dei conflitti ambientali, ricerche sull’impatto dei combustibili e sul ciclo di vita dei veicoli ad alimentazioni alternative”.

Il programma della Conferenza Nazionale della Mobilità Elettrica il 3 e 4 ottobre. La Conferenza inizierà con la giornata istituzionale del 3 ottobre, dove gli attori privati e pubblici della comunità di e_mob dialogheranno con i responsabili delle istituzioni per elaborare proposte e soluzioni per rendere effettiva la transizione ecologica dei trasporti anche in vista della scadenza del 2035 stabilita dall’Unione Europea per la vendita di veicoli a combustione.

La tavola rotonda inaugurale approfondirà le opportunità offerte dal PNRR e i provvedimenti da inserire nella prossima Legge di Bilancio. Nel pomeriggio sono previsti approfondimenti con le sezioni “Prospettive e strumenti verso l’elettrificazione massiva della mobilità” e “Come accelerare l’elettrificazione della mobilità? Priorità e soluzioni possibili nelle mani dei decisori politici”.

La giornata istituzionale si chiuderà con la sottoscrizione formale da parte dei rappresentanti politici presenti della Carta di e_mob 2022, contenente le misure da adottare per favorire la decarbonizzazione dei trasporti.

Il 4 ottobre, ore 9:30 – 11:30, tra le altre iniziative, il workshop “Le nuove professioni nella mobilità sostenibile: come rispondere con innovazione alle richieste di un mercato del lavoro in mutamento”, Palazzo Giureconsulti in Via Mercanti, 2 a Milano. Partecipazioni gratuita, iscrizioni on line  . Apertura di Sergio Rossi, Vice Segretario Generale Camera di commercio Milano Monza Brianza Lodi e Direttore Formaper.

La giornata del 4 ottobre sarà dedicata all’approfondimento scientifico con otto workshop dedicati a diversi temi: come elettrificare il settore della logistica, le flotte aziendali, i mezzi per lo svolgimento di servizi di pubblica utilità e il trasporto pubblico su gomma, la navigazione nautica e aerea. Due focus specifici saranno dedicati agli hub della mobilità per favorire l’intermodalità e all’infrastruttura di ricarica attraverso l’analisi dell’evoluzione del quadro normativo e delle tariffe. Approfondimenti riguarderanno anche le nuove professioni nella mobilità sostenibile in un mercato del lavoro in mutamento e la sostenibilità del fine vita dei veicoli elettrici con la presentazione della Piattaforma Italiana per l’Economia Circolare (ICESP) e del progetto italiano per la second life delle batterie. Completa il programma la rassegna delle migliori pratiche internazionali di mobilità green: le smart cities del Regno Unito, le agevolazioni al trasporto pubblico della Spagna e lo sviluppo della mobilità dolce dei Paesi Bassi.

Agli eventi parteciperanno anche Innovhub Stazioni Sperimentali per l’Industria, l’azienda partecipata da Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi che si occupa di ricerca e innovazione e che fa parte del Comitato tecnico e Formaper, azienda speciale della Camera di commercio che si occupa di formazione. 

Il programma completo della manifestazione a questo link #emob2022


e_mob è un coordinamento di istituzioni, aziende e associazioni attive nel promuovere la mobilità elettrica come strumento per rendere più sostenibile il comparto dei trasporti. Organizza il Festival e_mob, il più importante evento in Italia legato ai temi della mobilità elettrica, col fine di diffondere la cultura di un sistema ambientale sostenibile e di trasporti a emissioni zero.

Comitato promotore

Regione Lombardia, Comune di Milano, Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi, A2A, ATM, Class Onlus, Consorzio Cobat, Enel X, Gruppo Hera.

Comitato scientifico

Coordinatori: AMAT – Agenzia Mobilità Ambiente Territorio, Anfia – Associazione Nazionale Filiera Industria Automobilistica, Confindustria Anie, Innovhub – Stazioni sperimentali per l’industria, MOTUS-E; RSE – Ricerca Sistema Energetico, Rfi – Rete ferroviaria italiana, Agens, Amsa, Confindustria Cisambiente, Confindustria Ancma, Utilitalia.

V.A.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -