10.2 C
Milano
domenica, Aprile 21, 2024

Proverbio: D'aprile non ti scoprire.

Cinque motivi per cui viaggiare in Europa in inverno è un’idea sensazionale

Milano, 4 novembre 2022 – I viaggi in Europa in inverno sono spesso trascurati dalla maggior parte dei viaggiatori, ed è facilmente intuibile il perché.

Stai sognando di sederti in un bar all’aperto sorseggiando un po’ di vino a Parigi o rilassarti in una birreria all’aperto a Monaco gustando una gustosa birra – e il tempo è bello. Tutte attività che in inverno non puoi fare.

Tuttavia, viaggiare in Europa in inverno presenta alcuni vantaggi e ci sono alcune cose di cui puoi sicuramente approfittare.

Ricordati sempre che in inverno le temperature saranno più basse quindi ti dovrai muovere molto più velocemente, soprattutto in quelle città che si visitano a piedi. Per questo motivo ti consigliamo di affidarti a un servizio di deposito bagagli come Stasher, in modo tale da non aver ingombri di nessun tipo durante la visita della città.

È meno costoso

Uno dei migliori motivi per visitare l’Europa in inverno è che è meno costosa. Questo, ovviamente, a meno che tu non stia andando in una località sciistica o durante le vacanze di Natale/Capodanno.

In genere, però, molte destinazioni sono più economiche. Spesso puoi trovare anche biglietti aerei meno costosi, quindi potresti essere in grado di scegliere un hotel un po’ più raffinato del solito o scegliere qualche optional in più per la tua camera.

Puoi anche prenotare qualche tour ed esperienza in più rispetto a quello che avresti prenotato d’estate con altri prezzi.

Basta essere consapevoli del fatto che nelle città potrebbero esserci conferenze o convegni in inverno, quindi, se puoi essere flessibile con le tue date, puoi evitare quei tempi di conferenza affollati e più costosi.

Controlla il sito Web della città o della regione per vedere cosa sta succedendo ogni volta che hanno in calendario degli eventi importanti saprai che dovrai evitare quel periodo.

C’è meno folla

L’Europa in inverno in genere non è così occupata come in estate. A patto di evitare le località sciistiche e gli orari delle conferenze e, naturalmente, il periodo delle vacanze di Natale/Capodanno.

Di solito troverai meno folla in molte destinazioni, soprattutto a gennaio e febbraio. Ciò significa che puoi visitare alcuni siti come il Louvre a Parigi, l’Alhambra in Spagna o Auschwitz-Birkenau in Polonia con meno persone.

Sì, ci sarà ancora un po’ di folla nei siti di grandi nomi, ma nulla a che vedere con le code che dovresti affrontare in alta stagione e i tempi di attesa saranno inferiori, le file più brevi e i biglietti più facili da trovare. Questo è un ottimo motivo per visitare l’Europa in inverno.

Siti come il Castello di Edimburgo saranno meno affollati in inverno. I musei, come il Musée d’Orsay a Parigi, sono aperti tutto l’anno e in genere sono meno affollati in inverno.

Sport invernali

Se sei un appassionato di sport invernali – sci, snowboard, sci di fondo, racchette da neve, arrampicata su ghiaccio, motoslitta – l’Europa in inverno offre molte opportunità per prendere parte a un po’ di divertimento invernale all’aperto.

Ricorda: ci sono molte catene montuose in tutta Europa; quindi, lo sci alpino e lo snowboard sono sicuramente sport molto praticati.

Non eviterai la folla o risparmierai denaro, ma se lo sci a Chamonix o la motoslitta in Lapponia sono nella tua lista di cose da fare prima di morire, allora visita l’Europa in inverno.

Un altro vantaggio è la possibilità di vedere l’aurora boreale in inverno. Dovrai visitare uno dei paesi del nord Europa, ma sarà possibile solo in questo periodo dell’anno.

Hai maggiori possibilità di entrare in contatto con la gente del posto

Poiché le folle sono meno, spesso scoprirai che entrare in contatto con la gente del posto è un po’ più facile.

Le guide non sono così impegnate. I camerieri si sentono un po’ meno esausti. Il personale dell’hotel è più rilassato.

Se viaggi in una zona in cui l’inverno è fuori stagione, troverai sicuramente la gente del posto un po’ più loquace e non così stressata in quanto avranno più tempo per avere una vera conversazione con te.

Questo rende l’Europa in inverno un periodo favoloso da visitare: il collegamento con la gente del posto può essere un po’ più facile in inverno poiché è tutto meno affollato.

La luce è bellissima per la fotografia

È davvero il sogno di ogni fotografo poter fotografare in qualsiasi momento durante il giorno e avere una luce straordinaria. Tutto questo è possibile in inverno. Quindi, se sei un appassionato di fotografia, questo sarà il motivo migliore per visitare l’Europa in inverno.

La luce, anche con le nuvole, è sbalorditiva in inverno. La luce è più bassa quindi le foto sono migliori!

L. M.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -