21.9 C
Milano
venerdì, Giugno 14, 2024

Proverbio: Giugno ciliegie a pugno

Cortenova (Lc). 60enne precipita in zona molto impervia durante escursione, soccorso con l’elicottero

(mi-lorenteggio.com) Cortenova – Lecco, 31 gennaio 2023 – Intervento stasera per la Stazione di Valsassina – Valvarrone del Soccorso alpino, XIX Delegazione Lariana, in località Valle dei Mulini, all’inizio del sentiero che porta verso Cainallo. I tecnici sono stati attivati intorno alle 17:30 dalla centrale per un uomo, di circa sessant’anni, che era precipitato in una zona boschiva molto scoscesa, mentre stava effettuando un’escursione in compagnia di un’altra persona. L’uomo aveva riportato diverse lesioni e quindi hanno chiesto soccorso. Sono partite le squadre territoriali della Valsassina, dieci i tecnici impegnati più un medico del Cnsas della Stazione. I soccorritori hanno raggiunto la persona infortunata, che è stata stabilizzata e poi con una breve calata trasportata fino al punto in cui poteva essere recuperata agevolmente dall’elisoccorso di Como di Areu – Agenzia regionale emergenza urgenza. Per compiere questa operazione, i soccorritori hanno utilizzato il sistema Next, particolarmente indicato nelle situazioni in cui la persona deve essere immobilizzata nel modo corretto per poi essere issata direttamente a bordo dell’elicottero con il verricello. L’intervento è terminato in serata. Il ferito è, poi, stato trasportato in codice giallo all’ospedale di Gravedona.

Altro ntervento oggi pomeriggio, martedì 31 gennaio 2023, per i tecnici della Stazione Lario Occidentale – Ceresio, XIX Delegazione del Soccorso alpino. Sono stati attivati insieme con i Vigili del fuoco per una turista che aveva riportato una sospetta frattura a una caviglia, mentre si trovava nella zona sotto Brunate, nei pressi dell’antica funicolare di Como. La signora è stata raggiunta dai soccorritori; due le squadre del Cnsas impegnate, oltre a un infermiere, sempre del Cnsas. Dopo la valutazione sanitaria è stata immobilizzata con i presidi idonei e trasportata più in basso, grazie anche alla disponibilità dei gestori della funicolare, che ha consentito di ridurre i tempi dell’operazione. L’intervento è finito nel tardo pomeriggio.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -