20.6 C
Milano
domenica, Aprile 14, 2024

Proverbio: D'aprile non ti scoprire.

Buccinasco. Sorelle. Storie di parità e femminismo

Dal 4 marzo al 18 maggio spettacoli di teatro, musica e cinema, incontri, laboratori mostre organizzati dall’assessorato alle Pari opportunità con la biblioteca comunale e le associazioni del territorio

Buccinasco (27 febbraio 2023) – Storie per bambine e ragazze, storie di donne di grande valore come le “giovinette”, ossia le calciatrici che sfidarono il Duce, o Graciela, la protagonista dell’unico testo teatrale di Gabriel Garcìa Marquez o, ancora, le artiste che esporranno le loro operegratuitamente, le attrici che leggeranno brani di altre donne, le donne cantate da De Andrè. E
molte altre.
Al via il 4 marzo la rassegna “Sorelle. Storie di parità e femminismo” organizzata dall’assessorato alle Pari opportunità del Comune di Buccinasco insieme alla biblioteca comunale e alle associazioni del territorio, Amici del Teatro, Banda Civica G. Verdi, Accademia dei Poeti Erranti, Artènergia, NovaMusica, Studio Danza & Oltre e Ugualmente artisti, Amici della Biblioteca, ProLoco Buccinasco. Con spettacoli di musica e teatro, un appuntamento speciale della rassegna cinematografica, una mostra d’arte, laboratori alla scoperta di sé e la presentazione di libri con autrici d’eccezione come la giornalista e scrittrice Federica Seneghini e la linguista Vera Gheno, che chiuderà il ciclo di eventi il 18 maggio.
“Sorelle, il nome di questa rassegna – spiega Martina Villa, assessora alle Pari opportunità – è un nome che abbiamo scelto per celebrare un legame, quello tra donne, che spesso viene dimenticato: la sorellanza. Vogliamo dimostrare che le donne non sono le peggiori nemiche di loro stesse e che l’alleanza tra donne fa crescere la società tutta e la spinge verso la parità. Si tratta di una rassegna culturale, ma soprattutto di una storia a più voci: ho chiesto alle donne della nostra società civile di raccontarsi, ognuna con la propria voce, attraverso l’arte, la musica, la letteratura”.
IL PROGRAMMA DELLA RASSEGNA
4 marzo – ore 21
Auditorium William Medini (via Tiziano 7)

MUSICHE E STORIE PER BAMBINE RIBELLI
Apre la rassegna il concerto della Banda Civica G. Verdi che per l’occasione vedrà una formazione prevalentemente al femminile con le musiciste Annalisa Napoli, Antonella De Carli, Antonietta Memoli, Chiara De Mariano, Gaia Lo Parco (solista al clarinetto), Giulia Sapone, Karen Ashmore, Lucia Passavini, Mariagrazia Di Marco, Melissa Appolonio, Mila Campanini, Sonia Bernazzoni, Stephany Di Marco. Con la Banda, anche l’associazione Amici del Teatro di Giusy De Domenico con letture tratte dal libro “Storie della buonanotte per bambine ribelli” di Francesca Cavallo ed Elena
Favilli, che raccontano con un linguaggio semplice e sintetico storie di donne straordinarie, esempi di coraggio, determinazione e generosità per chiunque voglia realizzare i propri sogni.
8 marzo – ore 21
Auditorium William Medini (via Tiziano 7)
MAI RARAMENTE A VOLTE SEMPRE
Proiezione del film di Eliza Hittman, programmato nell’ambito della rassegna cinematografica
“Cinema, Mon Amour” a cura di Pino Nuccio. Per una gravidanza indesiderata e la mancanza di
strutture di supporto adeguate nella cittadina dove abitano, l’adolescente Autumn e sua cugina
Skylar partono per New York, affrontando un intenso viaggio di amicizia, coraggio e compassione.
11 marzo – ore 21 Auditorium William Medini (via Tiziano 7)
GRACIELA
Spettacolo teatrale e musicale a cura delle associazioni Artènergia e Accademia dei Poeti Erranti, tratto da “Diatriba d’amore contro un uomo seduto” di Gabriel Garcìa Marquez.
Parole e musica per ripercorrere la vita di una donna che, con dignità e credibile distacco, racconta 25 anni di matrimonio fatti di tradimenti, menzogne e sotterfugi: Graciela dopo molti anni trova il coraggio di reclamare il suo bisogno d’amore davanti al marito indifferente che, seduto in poltrona, legge o finge di leggere. Una donna che decide di compiere un vero gesto d’amore, questa volta per sé.
Sul palco Barbara Massa (attrice), Julia Lenti (voce), Gabriel Delgrado (percussioni), Tony Velardi (piano). Regia di Antonio Margiotta.
12 marzo – ore 16.30
Auditorium William Medini (via Tiziano 7)
L’ULTIMA SERENATA
NovaMusica reinterpreta le più celebri serenate in una pièce teatrale che ha per protagonisti due giovani innamorati: il ragazzo, per corteggiare la sua amata, ingaggia degli artisti per fare delle serenate sotto la sua finestra. Una storia d’amore frizzante, giovane e divertente dove le musiche faranno da filo conduttore alla narrazione dello spettacolo.
14 e 28 marzo, 18 aprile – ore 20.30
Spazio Vivo (Centro Civico Marzabotto, via Marzabotto 3)
DALLE DONNE, PER LE DONNE
Laboratori organizzati da Studio Danza & Oltre e Ugualmente Artisti. Tre incontri rivolti alle donne dai 25 anni in su, con ginnastica ed esercizi adatti a tutte, dalle donne in gravidanza a chi affronta la menopausa, a cura di Patrizia Cribiori; un percorso alla ricerca del proprio benessere a livello fisico, psichico ed energetico con tecniche e rimedi naturali con Alessia Defeo; l’immersione nella natura e la scoperta dei chakra con Silvia Schembari.

Dal 24 al 26 marzo
Cascina Robbiolo (via Aldo Moro 7)
SESTO SENSO E MERAVIGLIA
In mostra le opere artistiche dell’Atelier Arte Pittura con le opere di Carolina Serena Nason, Valeria Luigia Borgonovo, Emanuela Lampugnani, Teresa Borghini, Elena Longaretti, Bianca Costato, Danila
Turri, Luisa Mantoan, Rosanna Cafarella, Rossana Giberti, Svetlana Kogan, Monica Consadori, Cristina Boffi, Maria Luisa Pistocchi, Antonella Campisi, Deborah Pinel, Sonia Villa, Aurora Dell’Orto.
L’inaugurazione della mostra si terrà venerdì 24 marzo alle ore 18.30.
25 marzo – ore 17
Biblioteca comunale (via Fagnana 6)
GIOVINETTE
Mariella Sala, presidente dell’associazione Amici della Biblioteca di Buccinasco, dialoga con
Federica Seneghini, autrice del romanzo “Giovinette. Le calciatrici che sfidarono il Duce”. Rosetta, con i suoi sedici anni e nell’animo il sacro fuoco del calcio. Giovanna, per cui l’avventura della squadra è anche un gesto politico. Marta, saggia e posata ma determinata a combattere per la libertà di giocare. E poi la coraggiosa Zanetti che dà il calcio d’inizio, la stratega Strigaro che scrive ai giornali, la caparbia Lucchi che stenta a vincere l’opposizione paterna…Sono le amiche che all’inizio degli anni Trenta danno vita al Gruppo femminile calciatrici milanese, la prima squadra di calcio femminile in Italia.
26 marzo – ore 17
Biblioteca comunale (via Fagnana 6)
VOCI DI DONNE
Recital a cura della Compagnia dei Gelosi. Dieci donne in scena, dieci attrici che giocano e
raccontano la storia e la vita con le parole di autrici contemporanee del Novecento e dei nostri
giorni: da Oriana Fallaci e Lella Costa a Luciana Littizzetto e Franca Rame.
31 marzo – ore 21
Auditorium William Medini (via Tiziano 7)
LE DONNE DI DE ANDRÈ
Spettacolo del Gruppo “I fabbricanti di nuvole”, in collaborazione con ProLoco Buccinasco. Il
racconto in musica delle donne cantate dal grande Faber, Bocca di Rosa, Nina, Nancy, Teresa…
18 maggio – ore 21 Biblioteca comunale (via Fagnana 6)
PAROLE D’ALTRO GENERE
Come le scrittrici hanno cambiato il mondo
Incontro con la linguista Vera Gheno che, con una selezione originale e unica di testi, costruisce un dizionario invisibile che attraversa epoche diverse, continenti e generi (non solo letterari) e ci guida in un viaggio nella cosiddetta scrittura femminile. Per scoprire come le donne hanno contribuito a trasformare il modo in cui pensiamo e si sono guadagnate sul campo il loro posto tra i classici.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -