22.9 C
Milano
sabato, Giugno 22, 2024

Proverbio: Giugno ciliegie a pugno

CASA. EFFICIENZA ENERGETICA, DAL COMUNE CONTRIBUTO FINO A 1.800 EURO PER GLI INQUILINI ERP 

Maran: “Passo avanti per aiutare le persone, aumentare la sostenibilità e risparmiare energia” 

(mi-lorenteggio.com) Milano, 6 marzo 2023 – Comune di Milano ed MM lanciano il “progetto arredi”, un’opportunità per consentire a chi abita nelle case popolari di sostituire gli elettrodomestici datati ed energivori con apparecchi di nuova generazione. 
Lo si farà attraverso una doppia azione. Da un lato è stato previsto, attraverso uno stanziamento di 400mila euro deciso dal Consiglio comunale, di erogare un contributo mirato per gli inquilini che decidono di sostituire i propri elettrodomestici e arredi (es. frigoriferi, lavatrici, lavastoviglie, materiale per illuminazione, caldaie, piani cottura e servizi necessari all’installazione) con apparecchi che possano garantire un risparmio energetico. Dall’altro lato è stato aperto un bando rivolto alle aziende per siglare convenzioni riservate agli inquilini delle case popolari. Le prime due società che hanno aderito al progetto concordando una scontistica disponibile presso i punti vendita e i negozi online sono Leroy Merlin e Conforama Italia. 

Per quanto riguarda il contributo comunale si tratta di una cifra pari al 50% del costo totale sostenuto, da un minimo di 500 euro fino ad un massimo di 1.200 euro. La cifra potrà salire fino a 1.800 euro per gli inquilini over 65 che abbiano rinunciato all’uso del gas o a beneficio degli appartenenti alle fasce di protezione e di accesso in sede di cambio alloggio disposto d’ufficio. 
Al bando per ricevere il contributo saranno ammesse, a seguito della presentazione della fattura, le spese realizzate nei 90 giorni antecedenti e successivi alla data di pubblicazione. Il contributo, versato direttamente sul conto corrente del richiedente, sarà concesso secondo l’ordine cronologico delle richieste presentate fino ad esaurimento delle risorse. 

“Questo progetto è un passo importante per aiutare le persone che abitano nelle case popolari milanesi con risorse concrete – dichiara Pierfrancesco Maran, assessore alla Casa –. Permetteremo infatti a molti inquilini di sostituire arredi ed elettrodomestici vetusti con nuove apparecchiature più sostenibili ecologicamente e che abbatteranno i consumi con un risparmio importante per le famiglie”. 

“MM da tempo è impegnata in attività manutentive (superBonus 110%, interventi su facciate, coperture, impianti) finalizzate alla riqualificazione del patrimonio di edilizia residenziale che gestisce, anche con l’obiettivo di garantire maggiore efficienza energetica e quindi maggiori risparmi per gli inquilini – dichiara Corrado Bina, direttore Divisone Casa MM –. Le iniziative che presentiamo oggi sono particolarmente importanti perché gli inquilini possono ottenere benefici diretti in misura significativa, con conseguenze positive sulle bollette energetiche delle famiglie”. 

Per quanto riguarda invece le partnership con Leroy Merlin e Conforama Italia, gli inquilini riceveranno direttamente in bolletta un codice sconto che potranno attivare autonomamente ed utilizzare presso i punti vendita e nei negozi online delle due aziende. 
  
“L’accordo con MM e Comune di Milano, che viene presentato oggi e che ci vede firmatari, rappresenta uno step importante del percorso che Leroy Merlin sta portando avanti da tempo con l’obiettivo di mettere tutti gli italiani nella condizione di ‘costruire’ la propria casa ideale: bella, confortevole ma soprattutto sostenibile a 360° – spiega Marco Lucarno, Business Developer Leroy Merlin –. È attraverso iniziative come questa che possiamo concretamente dare una mano a combattere la povertà energetica, aumentando la consapevolezza sui consumi e sostenendo persone e famiglie più vulnerabili. Ci auguriamo che  questa modalità possa essere replicata presto anche in altre città”. 

“Abbiamo fortemente voluto partecipare a questo importante progetto – dichiara Eric Joselzon, Ceo di Conforama Italia –. In un momento così complesso come quello attuale possiamo dare il nostro sostegno concreto a tutte le famiglie che vivono una situazione economica molto difficile. È una bellissima iniziativa che potrà ottenere grandi risultati”. 

V.A.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -