17.8 C
Milano
lunedì, Giugno 17, 2024

Proverbio: Giugno ciliegie a pugno

Folk, tango, jazz, soul ma non solo: dal 30 giugno al 16 luglio la musica di “Let’s Summer” a Paderno Dugnano (Mi)

(mi-lorenteggio.com) MILANO, 24 giugno 2023 – Batterà al ritmo del tango, del folk, del soul e del jazz, ma anche del rock e del blues, la colonna sonora dell’estate di Paderno Dugnano (Mi): nelle prossime settimane, infatti, nell’ambito di “Let’s Summer”, il cartellone di eventi voluto dall’amministrazione comunale, tra il Parco Lago Nord e piazza della Divina Commedia andranno in scena cinque imperdibili appuntamenti musicali, tutti a ingresso libero e organizzati da AHUM con la direzione artistica di Antonio Ribatti. Si partirà venerdì 30 giugno con il folk contemporaneo del quartetto Tarakan & the Keltaholics (ore 21, piazza della Divina Commedia): voce, chitarra, violino, bouzuki e bodhràn vengono sapientemente miscelati in armonie suggestive per offrire le perle più emozionanti dalla grande tradizione dell’area celtica, tra canti appassionati, ballate struggenti e set strumentali infuocati. Un viaggio nel tempo e nello spazio tra Irlanda, Scozia e Bretagna, fino alle sconfinate pianure americane.
Domenica 2 luglio ci si sposterà nell’anfiteatro del Parco Lago Nord per un dj set (ore 20.30) e a seguire per il live del trio jazz del pianista Piero Bassini Prina’s feat. Pasquale Innarella, che renderanno omaggio al batterista Giampiero Prina, prematuramente scomparso. Nome importante nella storia del jazz italiano ma un po’ dimenticato negli ultimi tempi, Bassini è un pianista e compositore dotato di tocco elegante, grande tecnica e notevole senso dello swing. Nel suo pianismo si ritrovano echi diversi che vanno dal blues al gospel, dal jazz alla musica contemporanea. Per l’occasione condividerà il palco con Pasquale Innarella, sassofonista dal suono maturo e dalla grande forza espressiva, che nel corso della sua carriera ha collaborato con jazzisti del calibro di Gianluigi Trovesi, Antonello Salis, Matthew Shipp, Rudy Migliardi, David Murray e William Parker, solo per citarne alcuni. La serata è organizzata con il supporto di Vidas, storica associazione specializzata nell’assistenza ai malati inguaribili.
Giovedì 6 luglio, in piazza della Divina Commedia, si potrà partecipare a una lezione introduttiva al tango (ore 20.30) con Marzia Colangelo, a cura della scuola La Milonguita diretta da Enzo Di Minico, e poi spazio all’esibizione dell’Orchestra 3T Tango, sestetto composto da due bandoneonisti (Vincenzo Caglioti e Anna Maria Desiderio), due violinisti (Paolo Costanzo e Silvia Colli), un pianista (Filippo Romeo) e un contrabbassista (Paolo Guglielmetti). L’Orchestra 3T Tango, che ha alle spalle centinaia di concerti e che ha partecipato a numerosi festival, rassegne e manifestazioni in Italia e all’estero, è specializzata in tango, vals e milonga, tipici del repertorio della musica e del ballo sociale argentino, e i suoi componenti provengono sia dalla musica colta sia da quella popolare: il loro tango esprime la naturale commistione di generi che questa musica ha sempre avuto fin dalle sue origini.
Stessa location per il doppio appuntamento di giovedì 13 luglio, dedicato ai ritmi afro-jazz-funk: si parte alle 16.30 con un laboratorio vocale, negli spazi della Biblioteca Tilane, a cura del collettivo Elephant Claps, che alle 21 presenterà “Bounganville”, il suo ultimo lavoro. Groove, improvvisazione ed energia sono le parole chiave che caratterizzano questo sestetto, che propone un repertorio originale esplorando svariati mondi sonori e usando, come strumenti, soltanto aria, pressione e corde vocali.
Infine, domenica 16 luglio, per l’ultimo evento della rassegna musicale curata da AHUM, l’anfiteatro del Parco Lago Nord ospiterà alle ore 20.30 il dj set “Fusion Explotions” e alle ore 21 i Quintorigo, che porteranno in scena il progetto antologico “Trilogy”, omaggio filologico alle musiche di Charles Mingus, Jimi Hendrix e Frank Zappa, tre degli artisti più influenti del jazz, del blues e del rock del secolo scorso, riletti, scomposti e ricomposti con il loro inconfondibile stile. Il grande pubblico ha conosciuto i Quintorigo, sin dai loro esordi, sul palco di Sanremo, come una band originale e irriverente, capace di far convivere sperimentazione, leggerezza e intensità autoriale. Da allora (con nove album all’attivo in 25 anni di onorata carriera) la band romagnola è diventata una delle realtà più interessanti e originali del panorama musicale europeo, capace di proporre spettacoli coinvolgenti e di grande impatto.

“LET’S SUMMER” – Paderno Dugnano (Mi) – Dal 30 giugno al 16 luglio 2023
Ingresso libero a tutti gli eventi.
Prenotazioni: www.tilane.it/2023/06/06/musicaedanze

Venerdì 30 giugno
Piazza della Divina Commedia
Ore 21: Tarakan & the Keltaholics

Domenica 2 luglio
Anfiteatro del Parco Lago Nord
Ore 20.30: dj set;
Ore 21: Piero Bassini Prina’s Trio feat. Pasquale Innarella

Giovedì 6 luglio
Piazza della Divina Commedia
Ore 20.30: lezione introduttiva al tango con Marzia Colangelo, a cura della scuola La Milonguita diretta da Enzo Di Minico;
Ore 21: Orchestra 3T Tango.

Giovedì 13 luglio
Piazza della Divina Commedia
Ore 16.30-18: laboratorio vocale all’interno della Biblioteca Tilane a cura del collettivo Elephant Claps;
Ore 21: Elephant Claps.

Domenica 16 luglio
Anfiteatro del Parco Lago Nord
Ore 20.30: dj set “Fusion Explotions”;
Ore 21: Quintorigo.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -