14.1 C
Milano
domenica, Maggio 26, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

Bergamo. Una sessantina gli speleologi del Cnsas impegnati da ieri nel recupero di una speleologa infortunata nella grotta “Bueno Fonteno”

FONTENO (BG), 4 luglio 2023 – Sono più di una sessantina gli speleologi del Cnsas – Corpo nazionale Soccorso alpino e speleologico (IX Delegazione lombarda e delegazioni speleologiche di Veneto, Piemonte, Trentino, Alto Adige ed Emilia Romagna), impegnati da ieri nel recupero di una speleologa infortunata nella grotta “Bueno Fonteno”. Sul posto ci sono anche i tecnici della VI Delegazione Orobica, una decina, che stanno operando per organizzare il tratto dove avverrà il recupero esterno alla grotta, quando la barella con la ragazza infortunata uscirà dall’imbocco. Il luogo dell’incidente è in una zona esplorativa labirintica, una grotta molto stretta e bagnata, con diverse verticali, tra cui un pozzo di 55 metri, all’interno del quale è presente una cascata, che è stata imbrigliata per permettere la progressione dei soccorritori e della barella. Le operazioni proseguiranno anche nelle prossime ore.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -