23.7 C
Milano
mercoledì, Maggio 22, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

TAXI, AL VIA LA CAMPAGNA CONTRO GLI ‘ABUSIVI’ NEGLI AEROPORTI MALPENSA, LINATE E NELLE STAZIONI DI FERROVIE NORD

(Mi-lorenteggio.com) Ferno/VA, 11 luglio 2013 – Messaggi video che sui maxischermi invitano i cittadini a utilizzare solo i taxi regolari e non quelli fuori legge.

Ha preso il via oggi la campagna di sensibilizzazione contro i taxi abusivi promossa dall’assessorato alla Sicurezza di Regione Lombardia negli aeroporti di Malpensa e Linate. Nei prossimi giorni sarà estesa nelle stazioni di Ferrovie Nord e resterà attiva sino alla fine di agosto.

L’iniziativa è stata illustrata durante una conferenza stampa all’aeroporto di Malpensa dagli assessori regionali Romano La Russa (Sicurezza, Protezione Civile) e Franco Lucente (Trasporti, Mobilità sostenibile). Presenti anche il viceprefetto di Varese Gerardo Corvatta e rappresentanti delle Forze dell’ordine.

ASSESSORE LA RUSSA “L’obiettivo – afferma Romano La Russa – è diffondere una maggiore consapevolezza tra i turisti e i cittadini sui taxi abusivi. Fenomeno aumentato con la riapertura del Terminal 2 dell’hub varesino lo scorso 31 maggio e con la ripresa del traffico aereo nel periodo post pandemico. Affidarsi a chi esercita illegalmente la professione, oltre a danneggiare il lavoro dei tassisti con regolare licenza, significa esporsi, da viaggiatori, a diversi rischi, difficilmente calcolabili”.

“Ringraziamo Sea – aggiunge l’assessore alla Sicurezza – per il prezioso supporto offerto per la diffusione della campagna informativa e per la continua e fattiva collaborazione. Oltre all’opera di sensibilizzazione sono chiaramente fondamentali i controlli da parte delle Forze dell’ordine e della Polizia locale. Garantiti lo scorso anno grazie al protocollo finanziato da Sea. A giugno di quest’anno, inoltre, all’interno dell’accordo ‘Stazioni Sicure’ siglato con la Prefettura di Varese e Sea, abbiamo finanziato con 50.000 euro gli straordinari della Polizia locale anche per controllare i tassisti abusivi, soprattutto nelle ore serali e nei festivi. Oltre all’effetto di deterrenza garantito dalla presenza di agenti in divisa, l’impiego di personale in borghese permetterà, di certo, di raggiungere risultati soddisfacenti”.

ASSESSORE LUCENTE – “L’abusivismo – evidenzia l’assessore Lucente – è un fenomeno che Regione Lombardia contrasta con forza. Quello dei taxi, tra l’altro, incide particolarmente nei confronti di tutti gli operatori che quotidianamente lavorano onestamente e vedono a rischio la loro professionalità. Il nostro obiettivo, quindi, è permettere ai cittadini di poter usufruire di un servizio sicuro. A maggior ragione in luoghi cardine come gli aeroporti e nelle stazioni ferroviarie. Basti pensare che a Malpensa sono transitati nei primi 5 mesi del 2023 ben 9 milioni e mezzo di passeggeri. In Italia si tratta del secondo hub dopo Roma Fiumicino. Voglio ringraziare le Forze dell’ordine, la Polizia locale e tutti gli attori che quotidianamente lottano contro una piaga che va assolutamente debellata. Noi lavoriamo per affermare la legalità, sempre e comunque. Il nostro motto è chiaro: tolleranza zero contro chi non è in regola”.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -