16.7 C
Milano
mercoledì, Maggio 22, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

LEGAMBIENTE PREMIA 5 COMUNI DEL CONSORZIO DEI NAVIGLI:

BERNATE TICINO, BESATE, CALVIGNASCO, CORBETTA E NOSATE

Solo 629 comuni italiani rispettano i parametri per essere Rifiuti Free

Presentato il dossier nazionale Comuni Ricicloni 2023

(mi-lorenteggio.com) Abairate, 17 luglio 2023. Il Consorzio dei Navigli S.p.A. ancora una volta si conferma essere una eccellenza nazionale nella gestione integrata dei rifiuti. Dei 629 Comuni Ricicloni premiati da Legambiente, cinque fanno parte del Consorzio che
opera nelle tre macroaree del Sud Ovest Milanese: Abbiatense, Castanese e
Magentino.
E precisamente, nell’elenco nazionale dei “Comuni Rifiuti Free” sotto i 5000
abitanti sono rientrati: Bernate Ticino, Besate, Calvignasco e Nosate.
Mentre in quello nazionale dei Comuni Rifiuti Free sopra i 15 mila abitanti è
rientrato il comune di Corbetta.

Comuni Ricicloni 2023 (sui dati 2022), il dossier nazionale di Legambiente
giunto alla 30ª edizione, è stato presentato lo scorso 6 luglio a Roma, in
occasione della premiazione dei 629 comuni virtuosi.

«È un concorso volontario cui concorrono le realtà che inviano i dati di
produzione dei rifiuti nei tempi e nei modi stabiliti dagli organizzatori
. – spiega
il presidente del Consorzio dei Navigli Carlo Ferrè Il dossier di Legambiente
fa il punto sull’impegno degli italiani e delle singole comunità nella raccolta
differenziata e premia le realtà più virtuose».

Per rientrare nell’elenco di Legambiente, come spiega il direttore del Consorzio
dei Navigli, Christian Migliorati, occorre raggiungere almeno il 65% di
raccolta differenziata
(RD) e avere un residuo secco non superiore a 75
kg abitante anno
(PSR).

Ecco i dati per i cinque Comuni Ricicloni del Consorzio che sono stati premiati
da Legambiente: Bernate Ticino (2.952 abitanti, 81,4 % di RD – Raccolta
differenziata e 74,6 di PSR); Besate (2.051 abitanti, 82,0 % di RD – Raccolta
differenziata e 71,8 di PSR); Calvignasco (1.211 abitanti, 82,7% di RD e 67,5 di PSR); Corbetta (18.778 abitanti, 82,5% di RD e 70,4 di PSR); Nosate (645
abitanti, 84,0% di RD e 68,3 di PSR).

Nel Dossier 2023 di Legambiente sono 629 i comuni virtuosi “liberi” dai rifiuti
(+39 rispetto all’anno precedente), così suddivisi: 423 nel Nord, 30 nel
Centro e 176 nel Sud.
In Lombardia su un totale di 1.504 comuni soltanto 74
sono “rifiuti free”.
Nella prima edizione di Comuni Ricicloni del 1994 vennero premiati 10 comuni
lombardi che avevano superato il 10% di raccolta differenziata finalizzato al
recupero di materia.
Nel tempo molte cose sono cambiate nei criteri di valutazione di una buona
gestione dei rifiuti. In particolare, dal 2016 vengono premiati soltanto i comuni
che contengono la produzione di rifiuto da avviare a smaltimento entro i 75
kg/ab/anno.

I 18 comuni oggi Soci di Consorzio dei Navigli S.p.A., società mista pubblico-
privata, sono: Arluno, Bernate Ticino, Besate, Bubbiano, Busto Garolfo,
Calvignasco, Casorate Primo, Cassinetta di Lugagnano, Cisliano,
Corbetta, Cusago, Inveruno, Mesero, Morimondo, Nosate, Ozzero,
Vanzaghello e Vittuone
.

I Soci privati, che detengono il 30% del capitale sociale e che, con i propri
servizi operativi hanno contribuito in maniera decisiva al conseguimento del
prestigioso risultato, sono Idealservice Soc. Coop. di Udine e Spazio Aperto
Soc. Coop. Sociale
di Milano, cui si aggiunge, a partire dal secondo semestre
2022, Econord S.p.A. di Varese.

Consorzio dei Navigli S.p.A., dunque, si attesta tra i più performanti gestori
aggregati nazionali,
anche a seguito del processo di trasformazione in
società mista pubblico-privata.

Nelle foto: Christian Migliorati direttore e Carlo Ferre presidente

V.A.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -