14.1 C
Milano
domenica, Maggio 26, 2024

Proverbio: Aprile fa il fiore e maggio si ha il colore

PROTEZIONE CIVILE LOMBARDIA, ASSESSORE LA RUSSA: OLTRE 11 MILIONI DI CONTRIBUTI PER MEZZI E ATTREZZATURE

RISORSE PER IL TRIENNO 2023-2025, APPROVATI ANCHE I CRITERI PER L’EROGAZIONE DEI CONTRIBUTI

(mi-lorenteggio.com) Milano, 17 luglio 2023. – Una dotazione di 11,2 milioni di euro per il triennio 2023-2025, finalizzata all’acquisto di mezzi ed attrezzature ad uso esclusivo di Protezione civile da parte di Comuni, singoli o associati, Unioni di Comuni, Comunità Montane ed Enti Parco dotati di Gruppo comunale/intercomunale o appartenenti, come capofila, a un Gruppo intercomunale di Protezione Civile, iscritto all’Elenco Territoriale della Lombardia ed operativo alla data di pubblicazione del bando. Lo prevede una delibera approvata dalla Giunta di Regione Lombardia, su proposta dell’assessore alla Sicurezza e Protezione civile, Romano La Russa.


Il provvedimento indica già anche i criteri per l’erogazione dei contributi.

Ammessi a partecipare al bando anche Comuni singoli o associati, Unioni di Comuni, Enti Parco, Comunità Montane, che pur non dotati di Gruppo comunale/intercomunale di Protezione Civile, abbiano, alla data di apertura del Bando, una convenzione vigente con un’Organizzazione di volontariato di protezione civile (ODV) iscritta all’Elenco Territoriale della Lombardia ed operativa alla data di pubblicazione del bando.

“Con questo provvedimento – ha affermato l’assessore La Russa – forniremo a donne e uomini, sempre in prima linea, ulteriori importanti strumenti che consentiranno loro di poter essere ancora più operativi. Stiamo già lavorando al bando, che contiamo di pubblicare quanto prima, così da consentire ai partecipanti di organizzarsi al meglio e avere il tempo per rendicontare le spese sostenute entro la data stabilita, il 31 ottobre 2025”.

Contestualmente all’approvazione della graduatoria finale delle domande ammesse a finanziamento, le risorse rese disponibili da eventuali rinunce potranno essere utilizzate per lo scorrimento della graduatoria, anche per quote di finanziamento inferiori al 90%.

La dotazione finanziaria, infine, potrebbe aumentare in base alla disponibilità di bilancio, al fine di soddisfare le domande ammissibili ma escluse dal contributo per esaurimento risorse.

“Regione Lombardia – ha concluso l’assessore La Russa – ha da sempre molto a cuore questo comparto e questo provvedimento ne rappresenta l’ennesima testimonianza”.

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -