27.3 C
Milano
giovedì, Luglio 25, 2024

Proverbio: Se piove tra luglio e agosto, piove miele, olio e mosto

FAI CONFTRASPORTO DIFFIDA IL SINDACO DI MILANO SULL’ORDINANZA ANGOLI CIECHI

EUROPA VEDERE (BALOTTA): NON SI AFFRONTA COSI’ IL TEMA DELLA SICUREZZA

(mi-lorenteggio.com) Milano, 29 settembre 2023. Sorprende apprendere che il 28 settembre 2023, Fai Conftrasporto abbia comunicato che il suo ufficio legale, ha inviato al sindaco di Milano, Giuseppe Sala, e all’assessora alla Mobilità, Arianna Censi, una diffida ad applicare l’ordinanza che impone dal 2 ottobre l’installazione sui veicoli industriali che viaggeranno in città di sensori per gli angoli ciechi. Fai Conftrasporto chiede “un ragionamento complessivo sulla mobilità milanese che garantisca una convivenza sicura fra autoveicoli e biciclette attraverso la messa in sicurezza delle piste ciclabili”. Davanti ai 6 ciclisti morti dell’ultimo periodo a Milano la Fai e Conftrasporto anziché mettere a disposizione del Comune le competenze dei suoi tecnici e collaborare per affrontare il gravissimo problema della sicurezza della circolazione stradale in città il sindacato degli autotrasportatori mostra i muscoli e passa alle vie legali. Certo la categoria è abituata al far west delle strade statali e provinciali dove gli eccessi di velocità i sovraccarichi e il superamento delle ore di guida sono una costante oltre agli annuali dei vari Governi dei pedaggi autostradali, sulle accise di benzina e gasolio sui pedaggi autostradali, sulle accise della benzina, il credito d’imposta sul gas e gli incentivi per l’acquisto dei mezzi.

Redazione

ARTICOLI CORRELATI

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Ads -
2,585FansMi piace
160FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

Ultime news

- Ads -